Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Gravidanza e Mamme
  4. /
  5. Menopausa: rimedi per la...
READING

Menopausa: rimedi per la sudorazione diurna e nott...

Menopausa: rimedi per la sudorazione diurna e notturna

La menopausa è un momento delicato che porta alcuni cambiamenti nella vita della donna. Tra i segnali che precedono l’arrivo della menopausa c’è anche la comparsa di una sudorazione eccessiva non solo di giorno, ma anche durante la notte. Vediamo quali sono le cause scatenanti e come è possibile arginare il problema.

Perché in menopausa si soffre spesso di sudorazione eccessiva?

La menopausa è un periodo particolare della vita femminile in cui si possono verificare le cosiddette vampate di calore, che provocano un aumento della sudorazione notturna. Per tenere caldane e sudorazione sotto controllo può essere utile controllare la temperatura della camera, mantenendola più bassa e arieggiata rispetto al resto della casa.

Ci sono cause diverse per la sudorazione diurna e notturna in menopausa?

A causare un’eccessiva sudorazione in menopausa è il cambiamento ormonale generato da un calo degli estrogeni che può alterare le funzioni di termoregolazione favorendo il surriscaldamento corporeo e l’afflusso di sangue verso la cute, che si arrossa e scalda. Questo fenomeno può verificarsi non solo durante la notte, anzi spesso la menopausa è caratterizzata da una sudorazione diurna accompagnata da caldane che generano disagio estetico e sociale a molte donne.

La sudorazione notturna è tipica anche della premenopausa?

La sudorazione in menopausa può essere certamente il primo campanello d’allarme che anticipa il cambiamento ormonale, ma esistono anche altre cause dell’ipersudorazione che vanno indagate e monitorate con il consulto di un esperto. Ad esempio l’uso prolungato di farmaci, la gravidanza, stati di ansia e stress possono essere fenomeni che incentivano la comparsa di sudore eccessivo accompagnato spesso da un odore poco gradevole. A questi possono aggiungersi tessuti e abiti che impediscono la corretta traspirazione.

In caso di sudorazione notturna in menopausa, è importante eliminare qualche strato di coperte, soprattutto nelle stagioni più calde; preferendo tessuti come cotone e lino. Anche la lingerie notturna è da ricercare con cura, indossando pigiami o camicie da notte ampi e realizzati sempre in fibra naturale.

Quali integratori e rimedi naturali usare per la sudorazione in menopausa?

Tra i rimedi naturali per prevenire la sudorazione eccessiva in menopausa c’è l’osservanza di una dieta ricca di frutta e verdura e alimenti ricchi di estrogeni e fitoestrogeni vegetali come soia, broccoli, finocchi e fagiolini, moderando invece il consumo di alimenti grassi e piccanti (soprattutto prima di coricarsi). Fondamentale è accostare all’alimentazione un’attività fisica regolare per tenere sotto controllo il peso e affidarsi anche a dermocosmetici, integratori e deodoranti delicati sulla pelle e dall’azione rigenerante. Se la notte si applicano creme troppo corpose sarà facile risvegliarsi con volto sudato e lucido. Meglio preferire formulazioni che si assorbono facilmente come i sieri con Fospidina, dall’azione rigenerante e perfetti per accompagnare la pelle anche durante la menopausa.

Per quanto riguarda gli integratori alimentari non esistono prodotti in grado di regolare la sudorazione, ma può essere utile affiancare alla dieta quotidiana delle compresse che promuovono il benessere generale dell’organismo, come gli integratori a base di biotina, fosfolipidi, glucosamina e vitamina D3, sostanza essenziale per il benessere di muscoli e ossa. Attenzione invece ad alcuni deodoranti che inibiscono la sudorazione eccessiva, vanno sempre applicati previo consulto del dermatologo perché potrebbero causare effetti collaterali.

Cosa fare se la sudorazione durante la menopausa è acida?

In caso di una sudorazione eccessiva e acida che accompagni l’arrivo della menopausa, è necessario il consulto dell’esperto per indagarne in maniera più approfondita le cause. Questo cambiamento ormonale è sempre differente da donna a donna ed è difficile prevenirne i sintomi e manifestazioni.

Leggi l’intervista su Di Più

Facebook Comments

VEDI ANCHE: