Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.dermoclinico.it

Ragadi sulle labbra: cause e rimedi

Le ragadi sono un disturbo che solitamente colpisce la pelle di mani e piedi, ma che non risparmia anche il benessere delle labbra. A causarle sono principalmente il freddo e gli sbalzi di temperatura, per questo anche con l’inizio della primavera, in caso di pelle sensibile, le ragadi delle labbra possono continuare a minacciare il benessere cutaneo. Vediamo dunque come riconoscerle e quali rimedi è possibile mettere in pratica.

Perché si formano le ragadi sulla mucosa delle labbra?

Le ragadi alle labbra possono essere causate da un indebolimento fisico generale, da una carenza di vitamina A o se si soffre di diabete. Tre le altre cause comuni delle labbra spaccate ci sono anche apparecchi o protesi dentali e se si soffre di disidrosi o dermatite. Gli sportivi sono più vulnerabili alla comparsa di ragadi su mani e piedi, ma allenarsi sempre all’aria aperta può favorire anche le ragadi ai lati della bocca a causa dei continui sbalzi di temperatura che incentivano la secchezza cutanea della mucosa labiale.

Come riconoscere le ragadi sulle labbra?

Le ragadi alle labbra si riconoscono dai piccoli tagli e spaccature lineari che si formano sulla bocca. La fase iniziale si manifesta con un eritema che interessa gli angoli della bocca e che si espande generando una desquamazione dell’intera mucosa labiale. Se non si interviene immediatamente idratando la pelle con prodotti specifici il risultato è la formazione di lesioni alle labbra comunemente chiamate ragadi. È bene chiarire che questo inestetismo non è contagioso e non comporta gravi controindicazioni, ma può essere molto fastidioso e, nei casi più gravi, questi tagli sulle labbra possono infiammarsi o sanguinare.

Quali atteggiamenti evitare per peggiorare le ragadi sulle labbra?

La reazione automatica, quando si hanno ragadi sulle labbra, è quella di inumidire continuamente le labbra per ritrovare sollievo. In realtà questo modus operandi non fa che rendere gli spacchi sulle labbra ancora più evidenti e profondi. Anche mordicchiarsi la mucosa labiale può peggiorare notevolmente le ragadi della bocca favorendo tagli più profondi e un eritema più esteso che coinvolge anche i lati della bocca. Per fumatori e fumatrici in caso di ragadi alle labbra è assolutamente necessario smettere di fumare, perché il fumo è una delle principali cause delle rughe della bocca chiamate anche “codice a barre”.

I rimedi contro le labbra spaccate dalle ragadi: alimentazione e cosmesi

I rimedi per le ragadi alle labbraSe le ragadi alle labbra compaiono con frequenza è necessario rivedere anche l’alimentazione, portando in tavola alimenti ricchi di vitamina A come fegato, uova, latticini, carote, zucca, spinaci, lattuga, pesche, mango e pomodori. In combinazione è opportuno richiedere consiglio al farmacista su quali siano i rimedi cosmetici più efficaci per attenuare le ragadi. Ottimi sono gli stick e le creme per contorno labbra con acido ialuronico dall’azione emolliente e idratante. Consigliate sono anche formulazioni con fospidina, glicosaminoglicani e fosfolipidi che garantiscono un’idratazione superficiale e profonda. In caso di labbra spaccate esistono rimedi naturali efficaci come creme con timo, calendula, tea tree o pomate con urea.

Scarica articolo

Facebook Comments

Dermatologo Plastico a Milano - Fondatore e Direttore Istituto Dermoclinico Vita Cutis

VEDI ANCHE: