Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Dermatologia
  4. /
  5. Gli acari che vivono...
READING

Gli acari che vivono sulla pelle causano la rosace...

Gli acari che vivono sulla pelle causano la rosacea

Alcuni ricercatori irlandesi sono convinti di avere individuato la causa della rosacea: gli escrementi degli acari che vivono sulla pelle. La rosacea colpisce in particolare donne dalla pelle chiara, tra 30 e 50 anni, provocando rossori e gonfiori sul viso. I ricercatori della National University of Ireland spiegano che la malattia potrebbe essere innescata da batteri che vivono all’interno di piccoli acari che si trovano sul volto.

La specie, chiamata Demodex, ha una forma a verme e di solito vive sulla pelle senza causare problemi, nutrendosi di sebo, per questo i microrganismi sono particolarmente attratti dai pori su naso, fronte e guance.

Il team di Kevin Kavanagh ha scoperto che le persone con la rosacea presentano livelli di acari più elevati rispetto alle altre. Inoltre gli acari non sono in grado di espellere le feci che vengono rilasciate sulla pelle quando muoiono e si decompongono. Ebbene, il batterio Bacillus oleronius sembra innescare la reazione immunitaria in chi soffre di rosacea, causando l’infiammazione.

Piuttosto efficace per combattere il Demodex è il metronidazolo, un principio attivo che può essere usato in gel o crema o anche assunto per bocca su controllo del dermatologo.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: