Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Rughe e Invecchiamento della...
  4. /
  5. Labbra
  6. /
  7. La beauty routine riparatrice...
READING

La beauty routine riparatrice per gli inestetismi ...

La beauty routine riparatrice per gli inestetismi delle labbra

Rosso, prugna, mattone: la bocca è la protagonista del maquillage, ma prima di scegliere le nuove tonalità di rossetto è necessario un veloce check-up. Appare liscia e giovane? Se vento e sole l’hanno sciupata, è il momento di correre ai ripari. Ecco come.

Programma riparatore: gommage e balsamo labbra

Un leggero gommage, quello che si utilizza per il viso, serve a levigare anche le labbra e la pelle intorno. Se ci sono pellicine secche, si può passare delicatamente ogni sera uno spazzolino da denti morbido con qualche goccia di limone. Di giorno, è utile applicare uno stick idratante e nutriente, ogni ora circa. Di notte invece diventa molto efficace una crema balsamo per le labbra più ricca, da massaggiare anche sul contorno. Un semplice esercizio infine per prevenire le rughette: sbadigliare lentamente e poi formare un piccolo cerchio con le labbra per 5 secondi.

Attenzioni su misura: cosa fare in caso di herpes labiale

D’estate è facile soffrire di herpes labiale: colpa di eccessive esposizioni al sole che abbassano le difese immunitarie. Al primo sintomo di pizzicore, si può applicare un cubetto di ghiaccio; l’ideale però è ricorrere tempestivamente a una pomata a base di Aciclovir (in farmacia), prescritta dal dermatologo, per bloccare il virus. Se, dopo la cicatrizzazione, restano piccole macchie scure, si può ricorrere a una crema schiarente. Un’abitudine da perdere? Toccare spesso la bocca, il gesto favorisce la diffusione di funghi e batteri che possono causare piccole infezioni e tagli soprattutto agli angoli. In questo caso è meglio applicare mattino e sera una crema antimicotica o antibiotica per qualche giorno, poi una emolliente.

Filler semipermanenti per labbra più turgide

Oggi si possono rendere le labbra più turgide e giovani con nuove sostanze “filler” (riempitivi da iniettare), con effetto semi permanente: vengono cioè riassorbite dai tessuti dopo circa un anno. La più nuova si chiama Aquamid, testata a livello europeo. È composta al 98,5 per cento di acqua e per l’1,5% da una molecola di sintesi che trattiene l’acqua. Garantisce un risultato naturale evitando gonfiori antiestetici anche perché si utilizza una tecnica particolare per depositare il prodotto davanti al muscolo labiale. Se si desidera semplicemente un effetto rivitalizzante, si inietta invece una dose minima di acido ialuronico a livello superficiale.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: