Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Maniglie dell’amore: quali sono le speranze ...

Maniglie dell’amore: quali sono le speranze di eliminarle?

Le maniglie dell’amore sono un accumulo di grasso che si deposita sui fianchi rendendo la silhouette più rotonda e sinuosa. Per quanto il nome sia dolce e delicato, chi ne soffre non vede l’ora di liberarsene. I rimedi per dire addio alle maniglie dell’amore sono diversi e devono essere seguiti con costanza perché bruciare il grasso addominale non è un’operazione semplice e immediata. Vediamo allora quali strategie possiamo adottare per dimagrire sui fianchi.

Adipe addominale: da cosa dipende e chi ne soffre di più?

Il grasso addominale può dipendere da vari fattori. In cima alla lista può esserci una predisposizione genetica. Maniglie dell’amore e pancetta colpiscono uomini e donne senza distinzione, e con il passare dell’età diventano più evidenti, un po’ per il naturale rallentamento delle attività cellulari, un po’ per le funzioni ormonali che diminuiscono. Effetto collaterale comune nelle donne è proprio sviluppare del grasso addominale con la menopausa. A questo si può sommare un’alimentazione scorretta ricca di cibi grassi e povera di frutta e verdura che accelera la produzione di grasso addominale, così come una vita sedentaria. In altri casi le maniglie dell’amore e l’adipe addominale possono essere un segnale di intolleranze alimentari, stress e di un consumo eccessivo di zuccheri.

Le malattie correlate all’eccesso di grasso addominale

Quando il grasso si accumula in maniera eccessiva nell’addome, può causare non solo disagi estetici, ma anche effetti collaterali che si ripercuotono sulla salute generale. Il grasso addominale può infatti predisporre casi di ipertensione, malattie cardiovascolari e una minor tolleranza dei livelli di glucosio che possono portare alla comparsa di diabete. È bene comunque non creare allarmismi: queste patologie possono subentrare sommate ad altri fattori o predisposizioni genetiche e sicuramente maniglie dell’amore e un po’ di pancetta non sono le cause principali, ma è importante seguire una dieta equilibrata soprattutto se si è notevolmente predisposti ad accumulare qualche chilo in più sulla circonferenza.

L’allenamento mirato per le maniglie dell’amore

Esistono esercizi specifici per snellire i fianchi di uomo e donna. L’ideale è chiedere consiglio a un personal trainer esperto per eseguire l’allenamento in totale sicurezza e andando a stimolare i muscoli giusti. Eccone alcuni che, di massima, possono essere utili per snellire addome e fianchi di uomo e donna.

Gli esercizi per lui

Come eliminare la pancia velocemente.

Torsioni laterali con bilanciere.

Tra gli esercizi consigliati per bruciare il grasso addominale dell’uomo troviamo addominali e cruch obliqui, fondamentali per dire addio alle maniglie dell’amore. Consigliate 3 serie da 15 ripetizioni. A seguire si passa alla torsioni con bilanciere o seduti a corpo libero o con l’aiuto di un kettlebell o med ball. In alternativa, si possono eseguire delle flessioni con un peso: si lascia scorrere il peso su fianco destro e poi sinistro, mantenendo la schiena dritta, in modo da favorire rassodamento e allungamento degli addominali. Ottimo anche il side plank sul gomito o a braccia tese.

Gli esercizi per lei

Per aiutare le donne a dimagrire sui fianchi, un esercizio molto valido è il plank knee. A carponi si avvicinano in modo alternato le ginocchia al petto. Si possono eseguire anche gli stessi esercizi consigliati per l’uomo, l’unica differenza è l’utilizzo di un peso più leggero. Per chi ama gli esercizi con la palla da fitness, si possono eseguire serie di plank differenti che aiutano a snellire i fianchi e a ridurre il grasso addominale. Per le più esperte vengono suggerite 5 serie da 30 secondi ciascuna di russian twist con una kettlebell.

Esercizi per snellire i fianchi e le maniglie dell'amore.

Plank knee.

Fasce addominali compressive: a cosa servono?

Per nascondere le maniglie dell’amore molti si affidano all’aiuto di una fascia addominale dimagrante. L’obiettivo reale di questo prodotto non è snellire i fianchi, ma dare un supporto alla fascia lombare e addominale, dopo interventi o piccoli infortuni. L’obiettivo di una fascia addominale compressiva è infatti quello di sostenere i muscoli addominali, riducendo il rilassamento e indebolimento cutaneo e muscolare. Utilizzare queste guaine come una fascia addominale dimagrante potrebbe quindi non garantire i risultati sperati. Per bruciare il grasso addominale è fondamentale associare esercizi per fianchi e addome a una dieta equilibrata.

Cosa inserire nella dieta settimanale per ridurre gli accumuli di grasso

Per ottenere una pancia piatta si comincia dall’alimentazione. Per chi desidera seguire una dieta settimanale per dimagrire pancia e fianchi, è importate fare 5 pasti al giorni: tre principali e due spuntini. I carboidrati sono ammessi ma con moderazione, sicuramente il nutrizionista o dietologo saprà suggerirti la quantità più adeguata, solitamente compresa tra i 50 e 70 gr a pasto. Meglio consumare cereali integrali, carni bianche e molta frutta e verdura di stagione che deve essere associata ad almeno 2 litri di acqua al giorno e a tisane o infusi di finocchio e anice verde che aiutano a ridurre i gonfiori. Preferisci le cotture semplici come al vapore, bollite o al forno ma senza utilizzare olio, aromatizzando con spezie. Utile può essere sostituire l’olio extravergine con l’avocado, ricco di acidi grassi buoni e potente azione antiossidante. Tieni lontani sale, zucchero e alcolici, principali responsabili dell’accumulo di grasso addominale.

Multivitaminici e creme bruciagrassi: quanto sono efficaci contro le maniglie dell’amore?

Scegliere una crema bruciagrassi che promette di eliminare la pancia velocemente è una mossa azzardata. Non esistono dermocosmetici che riescono a sciogliere il grasso localizzato. Un buon dermocosmetico può però favorire un aspetto cutaneo più turgido, compatto e sodo; ciò aiuta a nascondere e attenuare gli inestetismi tipici delle adiposità localizzate come grana irregolare e buccia d’arancia. Una buona crema rassodante per il corpo con attivi specifici come Fospidina, ippocastano, caffeina e bromelina, idratando a fondo la pelle, favorirà il microcircolo aiutando a drenare liquidi e grassi in eccesso. Lo stesso discorso vale per gli integratori alimentari che sostengono di aiutare a dimagrire sui fianchi e pancia. Non essendo dei medicinali possono aiutare e favorire il dimagrimento, grazie ad attivi specifici come bromelina, arancio amaro e alghe detossitanti, solo se combinati in un quadro generale a alimentazione corretta e attività fisica.

In quali casi ricorrere all’aiuto del dermatologo

Se le maniglie dell’amore non se ne vanno neanche dopo lunghi sacrifici fisici e alimentari si può ricorrere ad alcune terapie per eliminare il grasso addominale. Ovviamente anche in questo caso si tratta di terapie che prevedono più sedute in base alla zona in cui si deve agire e alla concentrazione dell’inestetismo. È fondamentale sottoporsi a una prima visita dove si stabilisce una diagnosi adeguata e successiva terapia. Tra i trattamenti suggeriti per snellire fianchi e pancia dal dermatologo ci sono microterapia, radiofrequenza, elettroporazione, lipodrain.

Facebook Comments

Dermatologo Plastico a Milano - Fondatore e Direttore Istituto Dermoclinico Vita Cutis

VEDI ANCHE: