Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Inestetismi e Rimedi
  4. /
  5. Acne e Brufoli
  6. /
  7. Pelle mista e grassa:...
READING

Pelle mista e grassa: esistono rimedi naturali?

Pelle mista e grassa: esistono rimedi naturali?

In un’intervista su Beauty Plan con Simona Lovati il professore e direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis consiglia come riconoscere la pelle mista e grassa e quali sono i migliori rimedi astringenti e riequilibranti per ripristinare il film idrolipidico e riacquistare una pelle naturalmente più opaca e priva di imperfezioni.

Pelle mista come riconoscerla?

Esistono tre principali “famiglie cutanee”: normali, secche, e grasse, ma in alcuni casi non è sempre così semplice! La pelle può diversificarsi e presentare zone secche e zone più grasse e unte. In questi casi si tratta di pelle mista, facilmente riconoscibile perché alterna aree del viso più disidratate (ad esempio, guance e zigomi) a parti più grasse come la zona T (mento, naso e fronte). Prendersi cura di questo particolare tipo di pelle non è così semplice e soprattutto c’è il rischio che da una pelle mista si sviluppi un’eccessiva produzione di sebo che si traduce in pelle grassa.

Perché la pelle mista e grassa hanno bisogno di un’attenzione in più?

Prendersi cura della pelle mista non è così semplice, è necessario individuare una crema per pelle mista o grassa specifica e alternare la sua applicazione con una formulazione più nutriente lì dove serve. Nulla va lasciato al caso, perché la pelle mista può ben presto tradursi in pelle grassa su tutto l’ovale. Un’eccessiva attività da parte delle cellule sebacee incentiva lo sviluppo di funghi e batteri sulla cute e trattiene polveri e impurità che infiammano la pelle e gettano le basi per inestetismi cutanei come acne e dermatite seborroica.

Quali sono le cause di pelle mista e grassa?

Tra le cause più comuni di pelle mista e grassa e in particolar modo della produzione eccessiva di sebo, c’è lo stress. Ecco perché, l’acne non colpisce più solo gli adolescenti, ma si sviluppa anche tra gli adulti in maniera frequente. Altro fenomeno che può rientrare nelle cause di pelle mista e grassa, è la vasodilatazione, che rende gli annessi cutanei più grassi. Perciò attenzione in inverno agli sbalzi di temperatura e alle fonti di calore diretto. Così come fumo, alcol e cattive abitudini alimentari possono stimolare l’eccessiva produzione di sebo e il conseguente sviluppo di pelle e capelli pù unti.

I rimedi naturali per pelle mista e grassa

Maschera viso e corpo con Alusil e argille verdi

Maschera con argille verdi e alusil per pelle mista e grassa

Tra i rimedi naturali più efficaci in caso di pelle mista e grassa ci sono i fitoestratti di aloe vera, camomilla, bardana, gli oli essenziali di tea tree, salvia, acido azelaico. Particolarmente utili sono le argille verdi, un eccezionale rimedio naturale per la pelle mista, grassa e a tendenza acneica, dal potere absorbente e purificante. Ottime se utilizzate sotto forma di maschera viso e corpo, da scegliere di applicare localmente sulle imperfezioni o su zone più ampie per regalare alla pelle un’opacità naturale. Alusil è invece un complesso non farmacologico e antibatterico che aiuta a limitare la produzione di sebo e a prevenire gli inestetismi tipici della pelle acneica. In caso di dermatite seborroica, oltre a consiglio dell’esperto, si possono selezionare formulazioni a base di Alukina un complesso composto da vitamina A, estratto di liquirizia e allume di rocca.

Detersione ed esfoliazione

Ai rimedi naturali per pelle mista e grassa è necessario abbinare anche prodotti specifici. Per limitare l’effetto sebo rebound è necessario selezionare detergenti delicati e specifici per pelle mista che limitano la presenza di tensioattivi nell’inci. Ottime sempre le miscele con Alusil o Alukina, o in caso di pelle mista è utile puntare su un latte detergente abbinato a acqua micellare con fospidina, dal potere rigenerante. L’esfoliazione deve essere meccanica  e delicata, uno scrub troppo aggressivo lascia la pelle più vulnerabile agli agenti esterni, di conseguenza per proteggersi dagli attacchi degli agenti esterni le ghiandole sebacce incentivano la produzione di sebo.

Come idratare la pelle senza ungerla?

Per garantire una corretta idratazione a un tipo di pelle con tendenza grassa, una raccomandazione è quella di applicare prodotti leggeri e privi di oli, che risultino capaci di affiancare all’azione idratante un effetto riequilibrante. Anche in questo caso le creme a base Alusil, uniscono in maniera sinergica le proprietà dell’alukina a quelle delle microspugne d’argento. L’ alukina garantisce un’azione lenitiva e antibatterica, aiutando a ridurre la secrezione sebacea. Favorisce inoltre il rinnovamento cellulare della pelle. Le microspugne d’argento possiedono invece proprietà antimicrobiche che contribuiscono a ridurre sensibilmente la formazione dell’acne. La pelle si ritrova così idratata in profondità e nel contempo purificata.

L’aiuto dall’alimentazione

Astenersi carbo lovers! Quando si ha familiarità con un pelle mista e grassa e bene limitare il consumo di alimenti grassi, carboidrati, formaggi, insaccati, sale e fritture. È possibile associare un integratore alimentare con zinco, biotina, glutatione, myo-inositolo o vitamina H , sostanze in grado di aiutare a mantenere il benessere della pelle.

Leggi l’intervista su Beauty Plan

Leggi l’intervista su Di Più

Facebook Comments

VEDI ANCHE: