Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Dermatologia
  4. /
  5. Irritazioni
  6. /
  7. I nuovi deodoranti delicati...
READING

I nuovi deodoranti delicati contro le irritazioni ...

I nuovi deodoranti delicati contro le irritazioni delle ascelle

Banale e quotidiana, l’applicazione del deodorante è, in realtà, una pratica che va osservata con accuratezza per evitare spiacevoli effetti collaterali come ascelle arrossate e irritate. In un’intervista su Sanihelp.it, Roberta Camisasca chiede l’opinione del Professore e direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis Antonino Di Pietro in merito a questo argomento.

Da cosa è causata l’irritazione della pelle delle ascelle?

Tra le cause principali cause delle ascelle arrossate c’è l’uso di deodoranti dalle formulazioni aggressive, ricche di alcol e agenti antitraspiranti. Entrambe sostanze che, con il passare del tempo e l’applicazione giornaliera, possono favorire l’irritazione della pelle delle ascelle accompagnata da prurito, bruciore e fastidi. A ciò può sommarsi la depilazione, che se eseguita con noncuranza può intaccare il benessere del film idrolipidico rendendolo sensibile e vulnerabile all’attacco di funghi e batteri. In caso di sudorazione eccessiva, va rivisto anche il guardaroba. Fibre sintetiche, ma anche naturali come la lana, se indossate a diretto contatto con la cute possono generare un’irritazione sotto le ascelle. A questi piccoli accorgimenti va poi affiancata una corretta alimentazione, limitando il consumo di carne rossa, latticini e fritti.

Depilare le ascelle aiuta a prevenire le irritazioni?

La depilazione è un ottimo rimedio per mantenere un ambiente cutaneo più equilibrato e sano. I peli delle ascelle trattengono il sudore, incentivando un ambiente caldo umido che regala terreno fertile alla proliferazione di funghi e batteri. Detto questo, è necessario scegliere la pratica di depilazione più adatta al proprio tipo di pelle osservando delle buone norme igieniche. Se si sceglie il classico rasoio usa e getta, va rispettato il suo modo d’uso, accertandosi di eliminarlo dopo l’utilizzo. Spesso, invece, molte pazienti sono solite utilizzare lo stesso rasoio più volte e in diverse parti del corpo.

Anche le creme depilatorie possono essere responsabili dell’irritazione della pelle delle ascelle a causa degli agenti chimici preposti all’eliminazione del pelo che contengono. Allo stesso modo la ceretta, se eseguita da mani inesperte, può comportare gli stessi rischi. Al termine della depilazione va poi reidratata la cute con una buona crema idratante con fosfolipidi, glucosamina, pool di aminoacidi e SOD, attivi rispettosi della pelle sensibile e dall’azione rigenerante. Per chi soffre di follicolite potrebbe poi essere utile, su consiglio del proprio dermatologo, l’applicazione di una crema con Alusil.

Quali deodoranti scegliere per evitare il problema delle ascelle arrossate?

Ascelle arrossate come prevenirleSe si è alla ricerca di un deodorante delicato in farmacia, in commercio sono disponibili nuove formulazioni ricche di sostanze antibatteriche che contribuiscono ad eliminare i cattivi odori e a preservare l’equilibrio cutaneo. Chi preferisce deodoranti delicati con attivi naturali può affidarsi all’azione purificante e rinfrescante di rosmarino, salvia e timo. Per quanto riguarda la texture, le formulazioni in spray e liquide sono utili contro le irritazioni da sudore sotto le ascelle, mentre crema e roll-on sono preferibili per pelli più delicate.

Deodoranti beauty: cosa sono?

Di recente innovazione, sono i nuovi deodoranti delicati che arricchiscono la formulazione di base con attivi come acido ialuronico e prebiotici naturali. L’obiettivo, oltre al controllo della sudorazione, è idratare e proteggere la pelle ancora di più. Come si applicano? Come il classico deodorante: tutti i giorni, sulla cute asciutta.

Leggi l’intervista su Sanihelp.it

Facebook Comments

VEDI ANCHE: