Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Inestetismi e Rimedi
  4. /
  5. Cellulite
  6. /
  7. Come possiamo prevenire la...
READING

Come possiamo prevenire la comparsa della cellulit...

Come possiamo prevenire la comparsa della cellulite?

In diretta instagram sul canale di DMbeauty di Donna Moderna, il professore e direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis, Antonino Di Pietro, rilascia un’intervista su un tema sempre richiesto dalla donne: la cellulite.

Perché così difficile sconfiggere la cellulite?

Se si dovesse descrivere in maniera molto semplice la cellulite, potrebbe essere paragonata a una spugna imbevuta d’acqua che, anche se gettata nel fuoco non sarebbe in grado di bruciare. Questo esempio, aiuta a comprendere come sia difficile eliminare il grasso sottocutaneo che interessa gambe e glutei poiché è accerchiato da un ristagno di liquidi che non permette il corretto smaltimento e che ne accelera l’infiammazione dei tessuti.

Come drenare i liquidi e prevenire la cellulite?

La prima mossa per prevenire la cellulite è cercare di ostacolare la ritenzione idrica. Questo fenomeno interessa sopratutto le donne poiché le sue cause principali sono riconducibili a fattori ormonali e difficoltà circolatorie. Infatti, i soggetti geneticamente più predisposti a capillari fragili e poco elastici, possono cominciare a manifestare segni di evidente cellulite anche in giovane età e pesoforma. Per rallentare la formazione di ritenzione idrica è possibile individuare alcuni gesti quotidiani semplici, ma efficaci come l’eliminazione del sale (almeno in parte) dalla tavola. L’apporto giornaliero di sale consigliato si aggira intorno ai 2 gr al giorno, mentre da alcune statistiche risulta che gli italiani arriverebbero a consumare a 7 gr al giorno. Questo perché il sale non sempre è individuabile, poiché è nascosto tra gli ingredienti di diversi cibi confezionati, grazie alle sue capacità conservanti. Preferire alimenti freschi e cotture al vapore o alla griglia è un’ottima alternativa per limitare il consumo di sale, così come condire i piatti con spezie e aromi naturali.

E’ vero che l’ananas elimina la cellulite?

L’ananas è un prezioso frutto ricco di bromelina una sostanza drenante che non può eliminare la buccia d’arancia, ma può aiutare a smaltire i liquidi in eccesso. Così, come i frutti di bosco ricchi di flavonoidi e frutta con vitamina C, possono essere preziosi alleati del microcircolo e quindi nella prevenzione del ristagno di liquidi. Senza dimenticare l’importanza dell’acqua, bere almeno 2 litri al giorno aiuta a smaltire i sali, incentivando la corretta diuresi. Una buona abitudine potrebbe essere quella di cominciare la giornata con un integratore con rusco, centella asiatica e arancio amaro.

La verità sulle crema anticellulite

Qual è la reale funzione delle creme anticellulite? Questi prodotti dermocosmetici, non possono ridurre evidentemente la buccia d’arancia, ma possono essere applicati per nascondere i tipici inestetismi della cellulite, come l’effetto pelle a buccia d’arancia o materasso. Le creme anticellulite agiscono infatti, come una sorta di calza elastica che aiuta a tonificare e rassodare la cute per una pelle più compatta e regolare. Gli effetti ovviamente sono limitati e a volte il costo di questi prodotti non ne giustifica il risultato. Per prevenire i segni evidenti della cellulite è importante cominciare già intorno ai 25/30 anni con l’applicazione quotidiana di una crema per il corpo rigenerante con fospidina in grado di nutrire la pelle in profondità e superficie, contribuendo a mantenere turgore ed elasticità.

I rimedi dal dermatologo

Molti sono i trattamenti che possono aiutare a ridurre la cellulite e i suoi inestetismi, ma tra le sedute rivoluzionarie e di ultima generazione troviamo Onda Coolwaves, microterapia e carbossiterapia: tre trattamenti che sfruttano diversi dispositivi d’azione per risultati soddisfacenti, poco invasivi e indolori. La seduta con Onda Coolwaves oltre a garantire un’efficace azione contro la buccia d’arancia, aiuta anche a ridurre le adiposità localizzate. Mentre la carbossiterapia può essere utile anche per migliorare il microcircolo.

Leggi l’intervista completa con Alessandra Montelli di Donna Moderna

>> Guarda il video della diretta con DMbeauty su Donna Moderna

Facebook Comments

VEDI ANCHE: