Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Gravidanza e Mamme
  4. /
  5. Bambini
  6. /
  7. Integratori di frutta e...
READING

Integratori di frutta e verdura: quando e perché a...

Integratori di frutta e verdura: quando e perché assumerli?

Gli integratori di frutta e verdura sono un supplemento alimentare sempre più utilizzato, soprattutto per i bambini che fanno fatica a mangiare questi alimenti. Ma come funzionano e quali sono i reali benefici per l’organismo? Scopriamoli insieme.

Che cosa sono gli integratori di frutta e verdura crio-evaporate?

La crio-evaporazione è un processo che prevede la disidratazione di succhi a temperature bassissime di modo da preservare tutte le proprietà naturali di frutta e verdura. Il processo comincia con la scelta di prodotti ortofrutticoli maturi che vengono correttamente lavati e disinfettati per tenere alla larga funghi e batteri. Il risultato è un concentrato di vitamine e oligoelementi che dovrebbe conservare le proprietà di frutta e verdura fresche e mature. Proprio per questo processo, integratori di frutta e verdura crio-evaporate vengono spesso ritenuti più naturali e consigliabili anche per i più piccoli, ma di fatto non sostituiscono le reali proprietà benefiche che derivano da frutta e verdura.

In quali momenti della vita e periodi dell’anno è utile assumere integratori di frutta e verdura?

Anche quando si tratta di integratori di frutta e verdura è sempre necessario stabilire la posologia con il proprio medico. Solitamente questo tipo di supplementi alimentari viene consigliato in caso di particolari carenze alimentari o particolari fasi della vita (gravidanza, menopausa) oppure in determinati momenti dell’anno come durante l’estate, quando l’aumento della sudorazione può incentivare la perdita di oligoelementi e vitamine fondamentali. In inverno potrebbe essere consigliata l’assunzione di integratori di frutta e verdura crio evaporate per supportare le difese immunitarie e rendere il nostro organismo più forte e resistente a malattie stagionali come influenza e raffreddore. In estate invece possibile preferire integratori di frutta e verdura che sfruttano eccipienti dall’azione idratante.

È consigliabile fare assumere integratori di frutta e verdura ai bambini?

Per una crescita più sana e responsabile è consigliato insegnare ai bambini a mangiare frutta e verdura crude o cotte, ma in forma naturale e non attraverso gli integratori di frutta e verdura. Un bambino che sin da piccolo verrà abituato a un’alimentazione equilibrata è molto probabile che manterrà queste buone abitudini alimentari nel tempo diventando un adulto più cosciente e responsabile sul piano alimentare. Se fin dall’infanzia si abituano i più piccoli a spuntini e merende dolci a base di frutta si pongono le basi per sviluppare un regime alimentare vario ed equilibrato. Ottimo è associare un alimento a momenti particolari della crescita, per creare un bel ricordo che si mantenga nel tempo e che possa invogliare il consumo di un determinato alimento piuttosto che un altro.

Importante è ricordare che anche l’Organizzazione Mondiale della Salute assieme alla Comunità Europea consigliano il consumo di frutta e verdura fresca e cruda almeno 5 volte al giorno, per apprezzarne i benefici e garantire una corretta assimilazione dei macronutrienti. C’è da dire che alcune vitamine non sempre sono facilmente reperibili in natura, in questi casi l’utilizzo di integratori alimentari può essere utile. Un esempio sono le vitamine del gruppo B. Un integratore alimentare con biotina può essere utile per aiutare il benessere ed equilibrio dell’intero organismo aiutando anche la rigenerazione cellulare di pelle, capelli e unghie.

Gli integratori possono essere usati al posto di frutta e verdura fresca?

Un messaggio chiaro e fondamentale riportato su qualsiasi tipo di integratore alimentare è che questi supporti non sostituiscono una dieta variata ed equilibrata. Non si può abbandonare il consumo di un alimento solo perché si sta assumendo un integratore alimentare dalle caratteristiche simili. L’obiettivo di un integratore alimentare è quello di aiutare e supportare, le fisiologiche funzionalità dell’organismo, ma niente può essere comparato a un’alimentazione varia, sana ed equilibrata per adulti e bambini. Interessante è invece l’uso di integratori alimentari a supporto dell’azione antiaging di particolari dermocosmetici. In questi casi l’azione IN&OUT di cosmetico e integratore (meglio se conservano gli stessi attivi) può aiutare a incentivare risultati più evidenti nella lotta contro l’invecchiamento.

Facebook Comments

Dermatologo Plastico a Milano - Fondatore e Direttore Istituto Dermoclinico Vita Cutis

VEDI ANCHE: