Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.dermoclinico.it
READING

Acne e pelle grassa: la soluzione è il complesso A...

Acne e pelle grassa: la soluzione è il complesso Alusil

La pelle mista e grassa è difficile da sconfiggere: aloni untuosi, punti neri e pori dilatati sembrano facili da eliminare grazie a creme e trattamenti estetici, ma puntualmente rispuntano sul viso. La pelle impura ha infatti caratteristiche recidive che possono ricomparire nel tempo, pertanto per attenuare i suoi inestetismi è necessario un trattamento ad hoc quotidiano. Tra le innovazioni dermocosmetiche italiane che trovi in farmacia c’è il complesso Alusil, un complesso attivato da Alukina e microsfere d’argento. Scopriamo di più su questo nuova soluzione contro l’acne.

Quali sono i fattori che predispongono la pelle alla formazione di brufoli?

Tra le principali cause che possono contribuire alla formazione di brufoli ci sono squilibri ormonali. Non è un caso che l’acne sia il disturbo cutaneo più diffuso in adolescenza. Ma alla pubertà si accompagnano altri fattori che possono determinare la comparsa di pelle impura: stress, ansia, smog e ambiente inquinato. Tutti questi fenomeni sono le principali cause che determinano la comparsa dell’acne tardiva in pazienti di età compresa tra i 40/50 anni. In altri casi la pelle mista e grassa può comparire a causa di una predisposizione genetica, dal batterio P. Acnes o da una un’eccessiva attività da parte delle ghiandole sebacee che producendo troppo sebo, finiscono per occludere i pori, favorendo la comparsa di comedoni (punti neri o bianchi).

Schiacciare o non schiacciare un brufolo?

Molti non riescono proprio a resistere alla tentazione di schiacciare un brufolo o un punto nero, ma qual è il consiglio del dermatologo? Il brufolo è sostanzialmente una raccolta di pus all’interno della pelle: più questo pus rimane nella cute e più l’infiammazione peggiora causando rossore, prurito e bruciore fino a possibili cicatrici sulla pelle. Per cui è consigliato eliminare un brufolo rimuovendo il pus che vediamo in superficie. Per farlo nella maniera più corretta è necessario aprire una via d’uscita per far uscire l’infiammazione. Un consiglio per i giovani: attenzione alle sedute davanti allo specchio in cui maltrattate la pelle schiacciandola vicino al punto nero o brufolo, perché rischiate di far penetrare l’infiammazione più a fondo tra gli strati dell’epidermide peggiorando la situazione. Il rimedio più efficace per rimuovere un brufolo è prendere un ago da iniezione correttamente disinfettato e fare una piccola incisione sulla capocchia gialla del foruncolo, lasciando fuoriuscire il pus con una leggera pressione. Se riusciamo a svuotare il foruncolo senza romperlo all’interno, possiamo aiutare il brufolo a guarire prima.

 

La soluzione quotidiana contro l’acne: il complesso Alusil

In caso di pelle mista e grassa e a tendenza acneica è consigliata un’azione quotidiana e costante. Affidati al consiglio del tuo dermatologo che, in base al caso specifico, saprà consigliarti il trattamento più adatto alle tue esigenze dermatologiche. Un’ottima soluzione quotidiana arriva dal complesso Alusil, attivato da Alukina (brevetto internazionale) e microspugne d’argento vegetale. Quest’ultime svolgono una preziosa azione antisettica e antibatterica che mantiene sotto controllo i classici sintomi di pelle mista e grassa, mentre Alukina è un mix di attivi che unisce allume di rocca, vitamina A e acido glicirretico estratto dalla liquirizia i quali, insieme, svolgono una potente azione seboriequilibrante, lenitiva e opacizzante. A supporto dell’efficacia di questo complesso di innovazione dermatologica italiana ci sono diversi studi e test clinici che riportano una valutazione positiva pari al 94,3%  sull’effetto lenitivo degli stati irritativi tipici di pelle mista, grassa e a tendenza acneica.

Facebook Comments

Dermatologo Plastico a Milano - Fondatore e Direttore Istituto Dermoclinico Vita Cutis

VEDI ANCHE: