Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Abbronzatura e Sole
  4. /
  5. Sole
  6. /
  7. Integratori di melanina per...
READING

Integratori di melanina per pelle chiara: conviene...

Integratori di melanina per pelle chiara: conviene usarli?

In caso di pelle chiara delicata è necessario preparare la pelle al sole almeno due mesi prima della partenza per le vacanze. I fototipi I e II sono più vulnerabili all’azione del sole perché più lenti nel produrre melanina. Questo vuol dire che bisogna prestare la massima attenzione per prevenire i potenziali danni cutanei causati dal photoaging con integratori di melanina utili per aiutare l’abbronzatura e una crema solare efficace.

Chi ha la pelle chiara a quali rischi va incontro sotto il sole?

Come abbronzare la pelle chiara in totale sicurezza.Il nostro corpo si abbronza grazie a cellule chiamate melanociti, che reagiscono ai raggi UV producendo melanina, un pigmento più scuro. La melanina ha il compito di colorare la pelle cercando di proteggerla fino agli strati più profondi, dove avviene la vera rigenerazione cutanea e dove i raggi solari possono causare ingenti danni. I raggi UVA e UVB, soprattutto nelle ore centrali, della giornata colpiscono direttamente l’epidermide arrivando fino al derma dove sono accelerati i processi di ossidazione cellulare e la conseguente produzione di radicali liberi che si traduce in photoaging. In realtà i rischi che si corrono sotto il sole sono uguali per qualsiasi tipo di pelle. L’unica differenza è che l’abbronzatura può comparire più lentamente per una pelle chiara e si può essere predisposti a sviluppare eritema solare e scottature più frequentemente.

Quali sono le creme solari adatte per le pelli più chiare?

In caso di pelle chiara e sensibile è necessario scegliere un’alta protezione solare con SPF 50. Si può scendere a SPF 30 solo quando l’abbronzatura della pelle chiara è finalmente omogenea e dorata. Bisogna poi applicare la protezione solare più volte al giorno, ogni due ore e dopo ogni bagno anche in caso di filtri solari water resistant. Come anticipato è fondamentale evitare l’esposizione al sole durante le ore centrali della giornata. Pensare di sdraiarsi al sole intorno a mezzogiorno o l’una e credere di abbronzare velocemente la pelle chiara è assolutamente scorretto, perché si causano solo eritemi solari e danni cutanei che a lungo andare posso portare a gravi conseguenze. Molto performanti si sono rilevate le protezioni solari con Plusolina, un complesso attivato da un mix di oli (olio di crusca di riso, olio di karanja, olio di cotone e vitamina E) di innovazione dermatologica italiana. Gli estratti vegetali che compongono il complesso Plusolina agiscono come booster naturale contro l’azione negativa dei raggi ultravioletti. Una crema solare con Plusolina è consigliata anche in caso di pelle chiara e sensibile grazie alla delicatezza dei suoi attivi.

La pelle chiara può abbronzarsi velocemente? Come?

Il concetto di abbronzarsi velocemente in caso di pelle chiara è assolutamente sbagliato. L’esposizione al sole deve essere graduale per qualsiasi fototipo di pelle. I melanociti devono avere il tempo di produrre melanina lentamente per evitare la comparsa di eritemi e scottature. Durante i primi giorni al mare si consiglia di non superare più di 20 minuti al sole e di idratarsi spesso per rendere la pelle più compatta e resistente ai raggi solari.

Esistono integratori di melanina formulati specificamente per pelli chiare? Come sceglierli?

Non esistono integratori di melanina specifici per pelli chiare e delicate. Quando si tratta di integratori che favoriscono l’abbronzatura bisogna ricercare prodotti di nuova generazione che permettono di modulare in base alle proprie esigenze dermatologiche la dose di somministrazione. In farmacia si possono trovare integratori di melanina o per la pigmentazione della pelle in mini compresse modulabili che in base al luogo di villeggiatura e al fototipo di pelle possono essere assunti in maniera differenti. Ad esempio, se si possiede una pelle chiara e si sta per partire per le Maldive, sarà necessario cominciare un trattamento con un integratore per stimolare la produzione di melanina almeno due mesi prima della partenza con 2 o 3 minicompresse al giorno.

Quali sono i benefici dell’utilizzo di un integratore di melanina?

Gli integratori di melanina in caso di pelle chiara possono essere molto utili anche durante tutto l’anno per rendere la pelle più resistente al sole e prevenire la comparsa di macchie cutanee. Chiedi consiglio al tuo dermatologo su quali integratori di melanina o per l’abbronzatura possono essere più adatti al tuo tipo di pelle e scegli preparazioni ricche anche di antiossidanti per ridurre l’azione negativa dei radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento cutaneo. Ottimi risultati si ottengono con trattamenti con integratori al picnogenolo, rame e zeaxantina che oltre a garantire un’azione antiossidante, contribuiscono al processo di tirosinasi, l’enzima che partecipa alla sintesi di melanina.

Facebook Comments

Dermatologo Plastico a Milano - Fondatore e Direttore Istituto Dermoclinico Vita Cutis

VEDI ANCHE: