Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Cura del Corpo
  4. /
  5. Piedi
  6. /
  7. Verruche seborroiche: come eliminarle?
READING

Verruche seborroiche: come eliminarle?

Verruche seborroiche: come eliminarle?

Come si può eliminare la verruca seborroica? Scorpi i trattamenti dal dermatologo.Le verruche (o cheratosi) seborroiche sono una caratteristica costituzionale. Alcune persone a seconda del proprio tipo di pelle tendono a formare numerose cheratosi col passare degli anni. Sono una forma di tumore benigno della pelle che è bene distinguere dalla cheratosi attinica. Le verruche seborroiche si manifestano con delle piccole macchie marroni che si seccano e squamano con il passare del tempo. Questo inestetismo cutaneo compare in molte persone con l’invecchiamento, si sviluppano infatti intorno ai 50 anni. Le cheratosi seborroiche colpiscono soprattutto le zone di volto e tronco, senza fare distinzioni tra pazienti uomo o donna.

I sintomi delle verruche seborroiche

Questa tipologia di cheratosi non presenta particolari sintomi. Le verruche seborroiche si formano senza causare prurito né dolore, per questo a volte è difficile individuarle a meno che non compaiano in luoghi visibili ad occhio nudo. La verruca non è sempre dolorosa. Spesso il fastidio è di tipo estetico, ma non va trascurato il fatto che difficilmente la verruca sia singola. Una infezione da parte di questo virus si può infatti propagare e determina la crescita di più lesioni e rende quindi l’aspetto decisamente poco gradevole. Questi inestetismi si presentano in rilievo sulla pelle e con il passare del tempo possono anche staccarsi. Se vengono lesionate (può capitare quando sono molto in rilievo sul tessuto cutaneo) possono sanguinare e causare prurito, ma guariscono normalmente, cicatrizzandosi.

Cheratosi seborroiche: come eliminarle?

Non esistono creme magiche per eliminarle, ma è necessario un intervento dal dermatologo. Una visita specialistica è fondamentale per comprendere come eliminare le verruche seborroiche. Innanzitutto, lo specialista è in grado di garantire se si tratta di verruche seborroiche o siamo di fronte a un’altra tipologia di inestetismo cutaneo. Dato che le cheratosi seborroiche sono asintomatiche, l’intervento del dermatologo è necessario, solo per una questione estetica. In molti casi, infatti, con il passare del tempo queste cheratosi possono diventare più grandi e irregolari. Se si desidera eliminare le verruche seborroiche, si può intervenire con sedute laser, diatermocoagulazione o crioterapia. I costi per l’asportazione variano a seconda delle dimensioni e del numero delle cheratosi da eliminare.

Che cosa succede se non si cura una verruca?

Purtroppo non sempre le verruche se ne vanno via da sole. Anzi, se si manifestano sulla pianta del piede spesso si sviluppano in profondità. Perciò, la cosa più probabile è che, crescendo, la verruca a sua volta infetti altre zone di pelle adiacenti. In questo modo il problema si moltiplica e diventa più doloroso e difficile da curare. Questo è il motivo per cui, appena si scopre di avere una verruca, conviene intervenire subito.

Facebook Comments

Dermatologo Plastico a Milano - Fondatore e Direttore Istituto Dermoclinico Vita Cutis

VEDI ANCHE: