Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Gravidanza e Mamme
  4. /
  5. Gravidanza
  6. /
  7. Cloasma gravidico: cosa fare?

Cloasma gravidico: cosa fare?

Il cloasma o melasma gravidico è un inestetismo cutaneo che potrebbe in alcuni casi comparire in dolce attesa. Si tratta di macchie scure sulla pelle causate da un indebolimento della pelle per cause ormonali e possono presentarsi durante i nove mesi della gravidanza su viso, fronte, zigomi, mento e labbro superiore. A causa di questo indebolimento, per proteggere le cellule dall’aggressione dei raggi ultravioletti viene prodotta più melanina.

Esistono rimedi per il cloasma gravidico?

Non esiste nessun laser o peeling davvero efficace nel cancellare in breve tempo questo tipo di macchie scure. Il melasma interessa anche gli strati più profondi dell’epidermide e per questo bisogna puntare su cure che mirino ad irrobustire la pelle cercando di rigenerarla al massimo. Tutti i trattamenti aggressivi non fanno altro che peggiorare la situazione e allungare la permanenza del melasma. Nella maggior parte dei casi (se nel frattempo non si eseguono trattamenti aggressivi) il melasma può passare spesso da solo nell’arco di 3-5 anni. La soluzione migliore è avere pazienza e aiutare la pelle a rinforzarsi usando sieri e creme rigeneranti, soprattutto contenenti Fospidina. La Fospidina rinforza le cellule e favorisce la formazione di acido ialuronico. Se la pelle tornerà a essere più forte riuscirà a difendersi bene dai raggi luminosi e non avrà più la necessità di produrre e mantenere melanina in eccesso, per cui le macchie miglioreranno e spariranno. Per bocca possono essere utili integratori per aiutare la pelle dall’interno.

A chi rivolgersi in caso di cloasma gravidico?

La gravidanza è un periodo molto delicato in cui il corpo della donna può cambiare a seguito di sbalzi ormonali. In questi casi, l’ideale è sempre importante rivolgersi a professionisti ed esperti. Il consulto sinergico tra dermatologo e ginecologo può essere la soluzione più indicata per accompagnare la neo mamma durante il percorso della gravidanza.

Tutte le mamma presentano macchie sul viso in gravidanza?

Il cloasma gravidico può essere comune in molte donne in gravidanza, ma non interessa tutti i soggetti. La gravidanza cambia da donna a donna, è un momento fisiologico ma personale che può svilupparsi in maniera del tutto diversa da soggetto a soggetto. Per questo, il consiglio è quello di affidarsi a esperti competenti per essere guidate durante i 9 mesi di gestazione, ma anche dopo a comprendere in maniera precisa come cambia il corpo e come possiamo ascoltare le sue nuove esigenze.

 

Facebook Comments

VEDI ANCHE: