Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Cura del Corpo
  4. /
  5. Cosmetici Profumi Make-Up
  6. /
  7. Prodotti di bellezza ipoallergenici...
READING

Prodotti di bellezza ipoallergenici contro le derm...

Prodotti di bellezza ipoallergenici contro le dermatiti allergiche

Senso di prurito sempre più intenso e fastidioso, arrossamento e a volte comparsa di piccole bolle e gonfiore diffuso. Ecco le reazioni che la pelle manifesta quando viene a contatto con un cosmetico mai usato prima. Può essere un mascara, un detergente o una crema idratante, ma i sintomi sono inconfondibili. Si tratta di una reazione allergica dovuta a sostanze presenti nel prodotto, che la pelle non tollera. Per ridurre i rischi di reazioni, le case cosmetiche hanno ideato prodotti ipoallergenici innocui anche per le pelli più sensibili. Vediamo di che si tratta.

Come riconoscere le reazioni allergiche ai prodotti di bellezza

Le reazioni della pelle a un particolare cosmetico sono di due tipi: irritativa e allergica. La prima compare con intensità proporzionale alla concentrazione della sostanza tossica e alla durata del contatto. Può manifestarsi su tutti i tipi di pelle e appare solo sul punto in cui è avvenuto il contatto con il prodotto. A provocare la seconda possono essere sostanze eccessivamente alcaline o acide. Fanno parte di questa categoria i prodotti per la depilazione, gli anti-traspiranti, gli esfolianti e i detergenti.

Quali sono le zone più a rischio di dermatiti allergiche?

La crema per il viso è il prodotto di bellezza più usato dalle donne. Ma se risulta irritante per la pelle, comincerà a prudere e ad arrossarsi. In questi casi, sospendere il suo uso e sostituirlo con un altro. L’intolleranza ai rossetti si evidenzia con gonfiore ed eczemi alle labbra, mentre ciprie, fard e fondotinta possono irritare per la presenza di profumi. Ma la zona maggiormente a rischio è quella degli occhi, che può essere colpita da gonfiori e desquamazioni alle palpebre per l’uso di prodotti non sufficientemente testati.

Anche la zona delle ascelle è molto delicata. Per questo, il deodorante va scelto con grande attenzione, per evitare fastidiose irritazioni. Un discorso a parte va fatto per le creme depilatorie. Se la loro azione distruttiva nei confronti del pelo è compensata da sostanze addolcenti, per evitare irritazioni è sempre bene rispettare tempi e modi di applicazione.

Prodotti ipoallergenici: come funzionano?

I prodotti ipoallergenici sono preparati con un numero ridotto di materie prime, ben selezionate e testate. Prima di immetterli sul mercato, questi cosmetici vengono sottoposti a controlli di “non sensibilizzazione” basati sull’applicazione continuata di cerotti imbevuti delle componenti impiegate o del prodotto finito sulla pelle umana. Anche se non eliminano del tutto il rischio allergia, perché è impossibile prevedere le reazioni di ogni persona, questi prodotti lo riducono parecchio, tanto da renderli pressoché innocui.

Facebook Comments

Dermatologo Plastico a Milano - Fondatore e Direttore Istituto Dermoclinico Vita Cutis

VEDI ANCHE: