Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Rughe e Invecchiamento della...
  4. /
  5. Viso
  6. /
  7. Pulizia serale del viso...

Pulizia serale del viso in 6 mosse

Per mantenere il viso giovane e avere una pelle elastica, compatta e sana è fondamentale una corretta pulizia. È questa la base di qualsiasi trattamento di bellezza, e non solo per le donne che si truccano. Infatti la pulizia quotidiana del viso non elimina unicamente le tracce di trucco ma anche i prodotti di rifiuto del metabolismo della pelle, le cellule morte, i residui delle creme protettive, le tracce di polvere e di inquinamento. Senza questa operazione la pelle non riuscirebbe a “respirare” adeguatamente. Come fare, dunque, una profonda pulizia serale del viso? Ve lo diciamo di seguito.

Perché è importante pulire bene il viso la sera?

Durante la notte il trucco e la polvere occludono i pori, facilitando la comparsa di brufoli e punti neri e aumentando il rischio di reazioni, fino alla dermatite da contatto. Inoltre lo smog stimola la produzione di alcune sostanze, fra cui la noradrenalina, che provocano la costrizione dei capillari: la microcircolazione quindi rallenta e la pelle diventa opaca. Perciò è importante è imparare a pulire il viso ogni sera con cura. E lo potete fare in sei semplici mosse.

I prodotti da usare e le mosse da fare per una corretta pulizia serale del viso

Bastano alcuni semplici gesti per avere una pelle pulita e, quindi, anche più bella. La prima mossa è evitare di usare l’acqua troppo calda, perché secca la pelle, e la saponetta, che è troppo aggressiva. Meglio usare un prodotto detergente specifico, in latte, crema o gel. La seconda mossa è versare una piccola quantità di detergente sulle mani e poi spalmarlo sul viso leggermente umido, massaggiando ogni zona dal centro alla periferia. La terza mossa: per detergere le labbra usate una velina, così da asciugare anche la parte grassa del rossetto, o del burro di cacao, quindi passate il detergente e dopo qualche secondo assorbitelo, e non toglietelo strofinando poiché la mucosa è molto delicata, con una salviettina. La quarta mossa è usare per gli occhi batuffoli di cotone o dischetti, uno per ogni occhio per evitare congiuntiviti e infiammazioni, impregnati nel detergente, passandoli prima sulle ciglia e poi sulle palpebre. La quinta mossa è picchiettare sul viso un batuffolo di cotone imbevuto di tonico e lozione. La sesta e ultima mossa è tamponare il viso con l’asciugamano.

Facebook Comments

Dermatologo Plastico a Milano - Fondatore e Direttore Istituto Dermoclinico Vita Cutis

VEDI ANCHE: