Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Abbronzatura e Sole
  4. /
  5. Abbronzatura
  6. /
  7. Ringiovanire la pelle con...
READING

Ringiovanire la pelle con uno scrub alle mandorle

Ringiovanire la pelle con uno scrub alle mandorle

Sembrerà incredibile ma proprio ora che si torna dalle vacanze la pelle del viso e del corpo rischia di essere più spenta e più opaca del solito. Questo accade perché il sole, il mare, il vento hanno indurito lo strato superficiale della pelle che deve quindi essere rimosso eliminando le cellule vecchie per lasciare il posto alle nuove. Solo così torneremo ad avere un aspetto sano, luminoso e più giovane. Come si fa dunque ad avere una pelle luminosa e bella al ritorno in città? Vediamolo insieme.

Per ringiovanire la pelle bisogna eliminare gli strati di cellule morte

Il primo passo per ringiovanire il viso e conferirgli un aspetto uniforme è quello di eliminare le cellule morte. Per colpa loro il corpo e il viso si spellano o la nostra abbronzatura ha un aspetto “a chiazze”. Ebbene, quelle antiestetiche macchie scure altro non sono che zone con cellule morte che hanno accumulato più melanina, la sostanza che dona colore alla pelle, e anche le “spellature” sono solo la pelle che si secca e cade. Non solo. Con il passare del tempo le ceramici, cioè il “cemento” che tiene unite le cellule della pelle dando loro un aspetto compatto e levigato, perdono il loro potere collante e la pelle appare meno tonica. Stimolare, quindi, il ricambio cellulare aiuta ad avere una pelle “nuova”, compatta, luminosa e più giovane.

Come favorire il ricambio cellulare con uno scrub alle mandorle

Uno scrub preparato con yogurt bianco e mandorle è utile per eliminare la pelle morta di viso e corpoBanalmente, per favorire questo ricambio cellulare bisogna “grattare” la superficie della pelle con quello che comunemente è chiamato scrub: in questo modo si elimina lo strato di cellule morte per fare posto a quelle più giovani. Lo scrub si può fare anche in casa. Basta prendere un vasetto di yogurt bianco naturale e unirvi le mandorle tritate nel macinacaffè. Per ogni vasetto di yogurt mettete cinquanta grammi di mandorle o noci sgusciate. Poi passate questo composto sulla pelle massaggiando delicatamente sul viso e sul corpo e lasciate in posa per mezzo minuto sul viso e per due minuti sul corpo. Sciacquate via tutto e vedrete che avrete una pelle liscia e luminosa. Questa operazione deve essere eseguita un giorno sì e un giorno no al rientro in città e poi durante l’inverno una volta alla settimana. A chi ha la pelle particolarmente delicata consiglio di sostituire lo yogurt, che contiene acido lattico e quindi può dare arrossamenti, con olio di mandorle oppure olio di lino. L’unico inconveniente è che l’abbronzatura va via.

Dopo lo scrub possiamo esporci al sole per abbronzarci di nuovo?

Sarebbe meglio aspettare due giorni, come fanno le donne dopo che si sono fatte la ceretta. Anche la ceretta, a suo modo, strappa insieme con i peli anche parte delle cellule morte e infatti suggerirei di evitare di compiere le due operazioni a distanza ravvicinata perché così rischia di sottoporre la pelle a uno stress eccessivo.

Facebook Comments

Dermatologo Plastico a Milano - Fondatore e Direttore Istituto Dermoclinico Vita Cutis

VEDI ANCHE: