Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Uomo
  4. /
  5. Rasatura
  6. /
  7. Consigli per una rasatura...

Consigli per una rasatura delicata

Quando un uomo si fa la barba, al mattino, deve stare attento: in quel momento decide della salute della sua pelle. Una rasatura eseguita in modo sbagliato lo espone al rischio di andare incontro a infezioni, follicoliti e irritazioni. Disturbi che si possono evitare con alcuni semplici accorgimenti e una corretta igiene, sia del viso sia degli strumenti della rasatura. Vediamo dunque quali sono i più comuni e come evitarli.

Come si prevengono i danni alla pelle derivanti dalla rasatura?

Dato per scontato che la pelle va protetta con una crema da barba il più possibile densa e idratante, per prevenire fastidi e irritazioni io consiglio di seguire il metodo dei vecchi barbieri: cioè di eseguire, prima della rasatura, delle spugnature con un panno caldo ed umido. Serve ad ammorbidire i peli e a evitare così il pericolo di irritazioni.

È meglio rasarsi ogni giorno oppure sarebbe preferibile dare alla pelle un po’ più di respiro?

Meglio ogni giorno. È un consiglio valido specialmente per chi soffre di follicolite, cioè di piccole infezioni dovute a una crescita disordinata del pelo. Cosa si intende con “crescita disordinata del pelo”? I peli, specialmente sul collo, non crescono perfettamente diritti ma tendono a uscire dalla pelle di lato. Questo aumenta la possibilità che si formino dei piccoli brufoli, molto fastidiosi e sgradevoli alla vista.

Se questo problema della pelle si è già verificato, è consigliabile usare creme antibiotiche. Vanno applicate almeno una volta al giorno, finché le lesioni non si sono, per così dire, “asciugate”. A chi soffre di questo problema, soprattutto se usa un rasoio con le lame, si consiglia di lavarlo bene e di disinfettarlo prima di farsi la barba. Con le dovute accortezze, quindi, si può affermare che rasarsi possa avere un effetto positivo sulla pelle, perché l’azione del rasoio serve anche a favorire il ricambio di pelle sul viso. In questo modo si esegue un intervento di peeling e la pelle si mantiene più giovane ed elastica.

Come deve proteggere la pelle chi preferisce tenere la barba incolta o addirittura lunga?

A queste persone si raccomanda di tenere la massima igiene. La barba, incolta o lunga che sia, trattiene le cellule morte e le impurità. Questo aumenta il rischio di incorrere in fastidiose dermatiti. Ciò significa che per preservare la salute della pelle la barba va lavata come si fa con i capelli. Bisogna avere la massima cura della propria barba, anche per favorire il ricambio della pelle, lavandola accuratamente ogni giorno.

Chi ha la barba lunga soffre più facilmente di dermatite seborroica? È consigliabile rasarsi a zero in questo caso?

Fra i disturbi in cui incorre chi porta la barba lunga il più comune è la cosiddetta dermatite seborroica, che provoca la comparsa di alcune aree arrossate e pruriginose che si desquamano, causando una specie di forfora. In questo caso raccomando di rivolgersi al dermatologo di fiducia, che provvederà a prescrivere le cure sapendo che, nei casi più gravi, potrebbe essere necessario radersi per applicare creme da rasatura o lozioni curative.

Facebook Comments

Dermatologo Plastico a Milano - Fondatore e Direttore Istituto Dermoclinico Vita Cutis

VEDI ANCHE: