Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Vivere Meglio
  4. /
  5. Forma Fisica
  6. /
  7. Una crema snellente per...
READING

Una crema snellente per rassodare le braccia a 50 ...

Una crema snellente per rassodare le braccia a 50 anni

Nonostante la sua età, il corpo di Sharon Stone, la bellissima attrice americana, è sottile e forte. Le braccia, soprattutto, stupiscono perché, anziché rivelare i suoi anni, sono lisce e modellate come quelle di una ragazza. Da fare invidia, ma anche da imitare subito. Ecco, allora, un programma per tonificare i tessuti delle braccia, rinforzare i muscoli e rassodare la pelle. Insomma, quello che ti serve per avere le braccia giovani.

Quando cominciare a usare una crema rassodante per le braccia?

Per prima cosa combatti i cedimenti e la mancanza di tono abbinando alla crema rassodante per le braccia un massaggio specifico. Il momento più critico per le braccia, quando i cedimenti diventano visibili, è quello della menopausa. L’organismo, infatti, produce meno estrogeni, gli ormoni che mantengono l’acqua nei tessuti e, quindi, la tensione della pelle. Ma non bisogna aspettare i 50 anni per iniziare a curarsi: è utile cominciare molto prima, per stimolare la produzione di collagene ed elastina, le proteine che hanno la funzione di sostenere i tessuti e mantenerli tonici. E serve costanza. La crema va applicata ogni giorno. Tutte le mattine, usa un trattamento per il corpo con un massaggio drenante. Unisci ad anello il pollice e l’indice della mano destra attorno al polso sinistro e risali fino al gomito. Ripeti per quattro volte poi, con le dita nello stesso modo, parti del gomito e sali fino alla spalla per altre quattro volte. Dopo due settimane ti accorgerai che la pelle è più compatta. Dopo quattro è visibilmente rassodata. A questo punto, puoi massaggiarti un giorno sì e uno no.

Cosa fare se compare la buccia d’arancia sulle braccia?

Hai strizzato tra le dita la zona alta del braccio e hai visto la pelle assumere l’aspetto di una grossa buccia d’arancia? Se la risposta è sì, niente panico. Succede, in genere, a chi ha la cellulite anche in altre parti del corpo oltre alle gambe. Ma, se opportunamente trattata, sparisce velocemente perché, nella zona delle braccia, il drenaggio avviene in modo più efficiente che altrove. Dopo la doccia, applica una crema anticellulite. Mettila mattina e sera, facendola penetrare così. Iniziando dal gomito, esegui degli sfregamenti verso l’ascella premendo, contemporaneamente, con il palmo della mano. Fai lo stesso anche sulla parte superiore del braccio, poi impasta, ma con dolcezza, per due o tre minuti. Continua per un mese, sospendi per due e ripeti un altro ciclo di 30 giorni.

Facebook Comments

Dermatologo Plastico a Milano - Fondatore e Direttore Istituto Dermoclinico Vita Cutis

VEDI ANCHE: