Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Cura del Corpo
  4. /
  5. Cosmetici Profumi Make-Up
  6. /
  7. Dermaroller: come funziona? Rischi...
READING

Dermaroller: come funziona? Rischi e benefici effe...

Dermaroller: come funziona? Rischi e benefici effettivi

Il dermaroller è tra gli accessori di bellezza che va per la maggiore in rete. Ma funziona davvero? In realtà i rischi correlati all’uso di un simile beauty tool superano di gran lunga i benefici che possono derivarne. Insieme a Federica Ambrogio di Donna Fanpage abbiamo fatto il punto della situazione a riguardo.

Cos’è il dermaroller

Che cos'è il dermaroller?Il dermaroller è un rullo dotato di centinaia di micro aghi che viene utilizzato nella beauty routine per favorire un migliore assorbimento dei prodotti di bellezza, con il fine di stimolare la formazione di collagene e il rinnovamento cellulare cutaneo, così da minimizzare l’insorgenza di rughe. Conosciuto anche come microneedling, se utilizzato in maniera errata può tramutarsi in un nemico per la pelle.

Dermaroller: esistono dei benefici?

Il web attribuisce diversi benefici al dermaroller. C’è chi sostiene che l’uso dell’accessorio permetta di migliorare l’aspetto delle cicatrici acneiche ma anche di ridurre le rughe, soprattutto in aree cutanee come il contorno bocca e il contorno occhi. Alcune recensioni sostengono inoltre che, grazie al suo utilizzo, i successivi trattamenti effettuati sulla cute risulterebbero più efficaci. In realtà, il dermaroller non è tra le migliori soluzioni per mantenere la pelle del viso giovane.

Quante volte si può usare il dermaroller

Prima di sottoporsi a un trattamento di microneedling è importante rivolgersi a un dermatologo, così da sapere con certezza se esistono specifiche controindicazioni e se è preferibile procedere in totale sicurezza con apparecchiature più adatte. Ricorrere al fai da te può infatti comportare una serie di danni di non poco conto alla pelle.

Accessori come il dermaroller si basano sulla capacità rigenerativa posseduta dalla pelle. Mediante l’azione puntoria si stimola cioè la cute a produrre nuova elastina e nuovo collagene. L’uso dello strumento sembrerebbe di per sé facile, ma in realtà i rischi che se ne traggono sono superiori ai reali benefici. Per questo motivo, è necessario valutare con attenzione il quantitativo di volte in cui si effettua il trattamento. Se proprio sorge l’esigenza di eseguirlo, per essere certi che la pelle sia riparata totalmente è opportuno procedere non più di una volta al mese.

Microneedling: rischi per la salute della pelle

Dermaroller come funziona e quali sono i rischi per la pelleI danni che possono prodursi con il microneedling  sono di gran lunga superiori ai benefici ottenibili. Il dermaroller non si limita a esercitare lievi pressioni sulla pelle ma, attraverso i suoi piccoli aghi, crea veri e propri fori, comparabili quindi a lesioni. Il rischio maggiore che si corre è di aprire la porta a virus e batteri, scatenando di conseguenza l’insorgere di infezioni.

Ancor più elevato risulta il rischio nei casi in cui si ci si sottoponga a un trattamento fai da te, acquistando il dermaroller in maniera autonoma. In simili circostanze, si può passare il rullo su una pelle di cui non si conosce la reale condizione. Se la cute presenta una qualsiasi problematica, con l’azione di puntura realizzata dallo strumento, i batteri presenti su di essa, tra cui ad esempio gli stafilococchi o i corinebatteri, possono essere spinti in profondità. Il risultato che ne scaturisce è la comparsa di infezioni batteriche.

Se si vogliono evitare danni alla pelle, il dermaroller non va mai usato su una cute che non è perfettamente struccata o pulita. Il rischio a cui si va incontro, in caso contrario, è di scatenare reazioni allergiche. Mandando in profondità le tracce di trucco la pelle può infatti sensibilizzarsi.

Attenzione va inoltre riposta sull’igiene. Come tutti gli accessori beauty, il dermaroller deve essere pulito con cura prima dell’uso, pena il rischio di trasferire germi sul viso. In casa l’intervento di disinfezione si complica poiché, non avendo a disposizione apposite sterilizzatrici, l’alcol non risulta di per sé sufficiente per raggiungere una pulizia ottimale del tool.

Rischi estetici del dermaroller

Tra i rischi estetici del dermaroller più significativi rientra la possibilità che si vengano a creare delle micro cicatrici ad ago di pino all’interno della pelle. Sul lungo termine, ciò può comportare una evidente perdita di elasticità da parte della cute, che diviene così fibrosa, a spese della sua naturale bellezza.

Ma esistono anche altri potenziali danni estetici derivanti dal microneedling. Dopo aver utilizzato il dermaroller, è ad esempio opportuno prestare molta attenzione nell’esporsi al sole. Essendo la pelle indebolita, se ci si espone nei giorni immediatamente successivi al trattamento, essa tende infatti a macchiarsi con più facilità.

Leggi l’intervista completa

Scarica l’intervista completa su FanPage

Leggi l’approfondimento su Di Più

Facebook Comments