Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Unghie
  4. /
  5. Unghie trasparenti: quali sono...
READING

Unghie trasparenti: quali sono le cause?

Unghie trasparenti: quali sono le cause?

Da cosa dipende il problema delle unghie trasparenti? Dobbiamo preoccuparci quando le unghie cominciano a cambiare colore o è solo sintomo di una carenza di vitamine? Scopriamolo insieme.

In aumento le richieste di visite alle unghie: perché?

I nuovi trend per la cura e bellezza delle unghie stano spopolando online e sui social. Alle vecchie manicure, si sono sostituite alcune pratiche quasi artistiche che per durare nel tempo, devono essere ben stabili sulla lamina ungueale. Cambiano quindi i prodotti e gli accessori per la manicure che in alcuni casi, a seguito di un uso costante, possono favorire un indebolimento delle unghie e il primo campanello di allarme da parte delle pazienti, che si rivolgono al dermatologo. È infatti sempre più comune, che in seguito a continue manicure, a volte non troppo sicure, l’aspetto delle unghie possa cambiare. Proprio, per questo anche i dermatologi hanno messo a disposizione nuove terapie e sedute di confronto per valutare benessere e salute delle unghie. Questi annessi cutanei, infatti, non si indeboliscono solo a causa di smalti e manicure, ma possono essere un primo segnale di eventuali patologie sistemiche.

Unghie trasparenti e carenza di vitamine: qual è il legame?

La carenza di alcune vitamine, minerali e amminoacidi può certamente tradursi in unghie trasparenti, fragili e sottili. Si tratta principalmente di una carenza di vitamina B o biotina oppure un’assenza di ferro, conosciuta come anemia. Le unghie sono infatti annessi cutanei costituti da aminoacidi, vitamine, grassi, acqua e oligoelementi: se una di queste sostanze viene meno il loro benessere ed equilibrio può essere di conseguenza compromesso. Anche la micosi, un’infezione fungina, può essere tra le cause di unghie trasparenti e deboli.

La manicure può far diventare fragili e trasparenti le unghie?

unghie fragili rimediTra le cause di unghie trasparenti può esserci anche una manicure mal eseguita. Eseguire spesso e frequentemente una manicure con gel o smalto semipermanente può indebolire la superficie delle unghie e favorire la comparsa di unghie più sottili, trasparenti e che si sfaldano. L’applicazione di manicure semipermanenti prevede infatti una laminazione propedeutica prima della successiva applicazione di smalto o eventuali sostanze collose. Inoltre mantenere questo tipo di manicure per troppo tempo potrebbe soffocare la superficie ungueale, che si assottiglia e spezza. Il consiglio è di affidarsi sempre a centri estetici specializzati e qualificati che utilizzano prodotti sicuri e rispettosi delle unghie. Per quanto riguarda invece la frequenza tra una manicure permanente e l’altra è opportuno eseguire questi trattamenti a mesi alternati, di modo da facilitare la ripresa dell’unghia e il ritorno al suo equilibrio naturale.

Come tornare ad avere unghie bianche naturali

Per mantenere unghie sane e bianche naturali basta seguire alcune piccole buone abitudini. È possibile affidarsi a metodi naturali come l’utilizzo di bicarbonato e limone che aiutano a sbiancare le unghie. Altro rimedio naturale utile per fortificare le unghie è invece l’albume d’uovo, ricco di biotina. Cautela con i prodotti con acetone, meglio preferire prodotti levasmalto più delicati. Come anticipato è sempre bene alternare periodi con smalto sulle unghie a periodo senza smalto e indossare i guanti quando si entra in contatto con particolari sostanze chimiche e potenzialmente dannose, ad esempio i classici detersivi per la casa come candeggina e ammoniaca, che possono indebolire la struttura ungueale.

I prodotti per rinforzare le unghie

integratori per unghie fragiliDopo un attento esame micologico alle unghie, il dermatologo può consigliare l’assunzione di specifici integratori. Tra i prodotti più efficaci per contrastare la fragilità delle unghie, ci sono gli integratori contenenti sostanze quali biotina, zinco, selenio e bamboo. La biotina è una vitamina idrosolubile del gruppo B, conosciuta anche come vitamina H. Assieme al selenio, lo zinco contribuisce anch’esso al mantenimento del benessere di capelli e unghie. L’estratto di bamboo è invece ricco di silicio organico, indispensabile per la formazione di collagene e di glicosaminoglicani. Importante è anche nutrire la pelle delle mani con formulazioni rigeneranti come quelle a base di Fospidina.

I cibi ricchi di vitamine per unghie fragili e trasparenti

L’alimentazione è importante per la salute delle unghie: insieme a buoni integratori, può rappresentare un ottimo rimedio naturale contro unghie trasparenti e deboli. L’ideale è arricchire la dieta con frutta secca: mandorle, noci, nocciole. Se invece si è accertata la presenza di un’anemia è necessario portare in tavola carne rossa, sempre bene quantificata con l’aiuto del medico. Ottime sono anche le verdure a foglia verde e l’uovo, ricco di biotina. Tra le vitamine preziose per il benessere dell unghie ci sono invece la A, la E e quelle del gruppo B.

Leggi l’intervista su Più Sani e Più Belli

Leggi l’articolo su Di Più

Facebook Comments

VEDI ANCHE: