Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Bagno: come evitare di seccare la pelle

Bagno: come evitare di seccare la pelle

Bagno: i migliori consigli del Dermatologo Antonino Di Pietro dell'Istituto Dermoclinico Vita Cutis di Milano
Bagno: i consigli del prof. Antonino Di Pietro, dermatologo a Milano e direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis, per evitare di seccare la pelle

Con l’arrivo dei primi freddi, per rilassarmi un po’, preferisco fare il bagno rispetto alla doccia. Spesso però mi ritrovo con la pelle secca. Che cosa mi consiglia di fare per evitarlo?
Silvia

Per godere appieno dei benefici di un bagno rilassante, senza spiacevoli inconvenienti per la pelle, le consiglio di mantenere la temperatura dell’acqua a 36 o 37 gradi, cioè la stessa del corpo. Infatti la temperatura troppo calda, oltre a provocare problemi alla circolazione soprattutto in presenza di fragilità capillare e di varici, tende a disidratare e a seccare la pelle. Per evitare conseguenze di questo tipo, le suggerisco anche di non prolungare la permanenza in acqua oltre quindici o venti minuti. Infine, dopo il bagno, per rivitalizzare la pelle e ripristinare il corretto tasso di idratazione, le consiglio di applicare prodotti idratanti e restituenti, a base di principi attivi come acido ialuronico, glucosamina, fosfolipidi e fospidina.


Pelle secca: cause, sintomi, rimedi e prevenzione


Quali cibi mi suggerisce di mangiare per mantenere le unghie sane e resistenti?
Luisa

Sono diversi i cibi che aiutano a mantenere le unghie sane, belle e forti. Innanzitutto le consiglio di consumare regolarmente alimenti in grado di favorire il microcircolo, permettendo così alle unghie di ricevere tutti i nutrienti necessari alla loro salute. A tale scopo, utilissimi sono per esempio i frutti di bosco, come mirtilli, more e ribes. Le suggerisco poi di non fare mancare nella sua dieta il latte e i suoi derivati, e neppure le uova, che però vanno mangiate con moderazione, al massimo un paio di volte alla settimana. Questi cibi sono ricchi di calcio e di sali minerali, indispensabili per la costituzione della lamina ungueale. Le consiglio anche gli alimenti ricchi di aminoacidi, presenti nei legumi e in molti ortaggi; i cibi ricchi di ferro, come la carne rossa e le vongole, e quelli con vitamine A ed E, come frutta e verdura. Infine le suggerisco di consumare carne e vegetali a foglia verde, per reperire quantità sufficienti di cistina, sostanza che favorisce la formazione della cheratina, cioè la proteina di cui sono composte le unghie.

È proprio necessario struccarsi ogni sera? Io arrivo a casa tardi e, talvolta, non ho voglia di farlo.
Katia

Sì, struccarsi di sera è molto importante. Infatti, se mantenuto sul viso, il make-up nel corso della notte impedisce alla pelle di ossigenarsi correttamente. Inoltre struccarsi usando adeguati prodotti per la pulizia del volto è fondamentale per eliminare le impurità accumulate sulla pelle nel corso della giornata. Perciò, se desidera mantenere la sua pelle in salute, le consiglio di eliminare sempre ogni traccia di trucco prima di andare a dormire. Per farlo può lavare il viso con abbondante acqua tiepida e con un prodotto non aggressivo, che può scegliere a seconda della sua tipologia di pelle. Ottime per la pulizia del viso sono anche le acque micellari.

Bagno: consulto online del migliore dermatologo a Milano all'Istituto Dermoclinico Vita Cutis Plinio

Facebook Comments

VEDI ANCHE: