Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Interviste
  4. /
  5. DOPO IL BAGNO IN...
READING

DOPO IL BAGNO IN MARE NON STENDETEVI AL SOLE

DOPO IL BAGNO IN MARE NON STENDETEVI AL SOLE

Per evitare che la vostra pelle si secchi troppo, si disidrati e sul viso si formino rughe ma anche per allontanare il rischio di scottature ed eritemi solari suggerisco, quando siete in vacanza, di seguire alcune semplici regole: evitare di stendersi al sole subito dopo il bagno senza avere fatto prima una doccia con l’acqua dolce; asciugarsi sempre bene prima di esporsi ai raggi e preferibilmente cambiare il costume bagnato; stendere il prodotto di protezione solare ogni due ore e dopo ogni bagno e, a fine giornata, usare un prodotto Doposole stendendolo abbondantemente su corpo e viso almeno due volte. Infine suggerisco di non trascurare mai l’idratazione bevendo centrifugati, spremute e almeno due litri di acqua al giorno cominciando già al mattino appena alzati.
Questi sono i consigli di un grande esperto, il professor Antonino Di Pietro, dermatologo di fama internazionale, presidente dell’Isplad, la Società di dermatologia plastica e oncologica e autore del libro “Per la tua pelle” edito da Sperling & Kupfer. Ci siamo rivolti a lui per sapere come evitare i danni dei raggi solari quando siamo in Vacanza, anche per un solo giorno, e mantenere la pelle sana e gli chiediamo subito: Perché consiglia di non stendersi al sole subito dopo il bagno in mare come invece molti fanno? Perché i cristalli di sale contenuti nell’acqua di mare amplificano gli effetti dei raggi solari, spiega il professor Di Pietro, quindi invece che rassodare, come molti pensano, i cristalli funzionano come tanti piccoli specchietti e quindi favoriscono la disidratazione e possono seccare troppo la pelle. Perciò è importante farsi sempre una doccia con l’acqua dolce dopo avere fatto il bagno in mare e prima di stendersi al sole: ma suggerisco anche di asciugarsi con cura.

Evitate il costume bagnato

Perché, gli chiediamo? Perché le gocce concentrano i raggi solari, dice il professor Di Pietro, e la pelle rischia di scottarsi più rapidamente; per lo stesso motivo suggerisco di evitare di indossare a lungo il costume bagnato oltre al fatto che l’umidità è il “nido” ideale per germi e funghi. Inoltre dopo ogni bagno e anche ogni due ore quando siete in spiaggia e bene stendere una protezione solare anche se siete all’ombra. Poi, a fine giornata, quando tornate a casa suggerisco di fare una doccia, usando un sapone non aggressivo, e poi di stendere un prodotto doposole che ha un effetto idratante, lenitivo e anche rinfrescante. Vi consiglio, però, di farlo due volte a distanza di dieci minuti l’una dall’altra: la prima applicazione è subito assorbita dalla pelle mentre con la seconda si assicura una maggiore idratazione e sollievo alla pelle irritata dal sole. Ma per avere una pelle sana consiglio di non trascurare mai l’idratazione bevendo almeno due litri di acqua al giorno iniziando già dal mattino, appena alzati.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: