Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Interviste
  4. /
  5. PER UN VISO PIU’...
READING

PER UN VISO PIU’ PULITO USATE IL VAPORE

PER UN VISO PIU’ PULITO USATE IL VAPORE

Per avere un viso più sano, più luminoso e, quindi, più giovane non bastano la pulizia e i trattamenti quotidiani ma, una volta alla settimana, consiglio di fare anche una maschera, cioè un trattamento mirato che restituisce al viso freschezza e in più risolve noiosi inestetismi come rossori e irritazioni. Inoltre la maschera aiuta a regolarizzare l’eccessiva produzione di sebo di una pelle troppo grassa oppure idrata e nutre la pelle troppo secca. Per questo suggerisco di sceglierla in base al proprio tipo di pelle. Inoltre consiglio a tutti di provare anche le cosiddette “maschere a vapore” che decongestionano la pelle e la puliscono in profondità eliminando i residui, di smog, inquinamento e fumo che proprio in questa stagione possono danneggiare il viso.
Queste sono le parole di una grande medico, il professor Antonino Di Pietro, dermatologo di fama internazionale e presidente dell’Isplad, la Società internazionale di dermatologia plastica estetica e oncologica. Ci siamo rivolti a lui per sapere che cosa altro si può fare, oltre alla pulizia e alla cura quotidiana, per mantenere sana la pelle del viso e gli chiediamo subito: se pelle è nutrita e idratata tutti i giorni, perché c’è bisogno della maschera?
Il motivo è semplice. Al contrario delle creme, la maschera va stesa in uno strato spesso, di almeno tre millimetri. Questo strato ha un effetto occlusivo: la pelle non riesce più a “comunicare” con l’esterno ed è costretta ad assorbire i principi attivi. Ma ogni pelle ha bisogno di principi attivi diversi.
Quali?, gli chiediamo.
Calmanti e decongestionanti, come la camomilla e il magnesio, per la pelle arrossata e secca; vitamine e minerali per chi ha la pelle asfittica; l’argilla invece è indicata per chi ha la pelle grassa e i punti neri, mentre l’amido calma le irritazioni. Ma consiglio anche di ricorre una volta a settimana a un rimedio casalingo che io chiamo “maschera di vapore”.

AGGIUNGETE FOGLIE DI MENTA O LAVANDA
Di che cosa si tratta?
Serve a decongestionare la pelle, provata dal freddo, dallo smog e dal fumo, e a pulirla in maniera molto profonda. Si fa così: mettete un litro di acqua in un pentola sul fuoco e portatela a ebollizione. Poi appoggiate la pentola nel lavandino e, coprendovi il capo con un asciugamano a formare una specie di tenda, ponetevi a venticinque centimetri di distanza dalla pentola. Lasciate, quindi, che il vapore arrivi sul vostro viso. Inoltre, se avete al pelle grassa aggiungete nell’acqua bollente cinque, sei foglie di menta e la scorza di mezzo limone. Se invece avete la pelle arrossata mettete nell’acqua una bustina di camomilla. Infine se la vostra pelle è normale o mista aggiungete un cucchiaio di lavanda all’acqua bollente. Il vostro viso sarà più luminoso.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: