Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Perché i sieri sono così efficaci?

Perché i sieri sono così efficaci?

Sieri per il viso: i migliori consigli del Dermatologo Antonino Di Pietro dell'Istituto Dermoclinico Vita Cutis di Milano

Sieri: realizzati “su misura” dal farmacista o già pronti. Rivitalizzano l’attività metabolica

Un elisir (di bellezza) fatto su misura. Il siero è sempre più un alleato per la cura della pelle; ogni goccia possiede l’energia per rivitalizzare l’attività metabolica delle cellule contrastando invecchiamento e disidratazione. La sua forza permette al derma di rimanere idratato e tonico mantenendo integri i tessuti. Ancor di più se è creato ad hoc e contiene esclusivamente ciò di cui la cute la bisogno.

«I sieri personalizzati sono una rivoluzione nel campo della cosmetica e della cosmeceutica – dice Antonino Di Pietro, dermatologo a Milano e direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis -. Un approccio innovativo alla cura della persona. Prodotti modulati in base alle esigenze e alle caratteristiche dell’epidermide, esattamente come un capo sartoriale “cucito addosso”. Sono unici e vengono creati dai farmacisti sulla base di un’analisi scientifica della pelle con le variabili individuali che ne condizionano lo stato di salute. Per questo sono sieri dalla concentrazione esatta. Nessun ingrediente è superfluo».

Bastano poche gocce sui polpastrelli. Il siero è idrofilo, a rapido assorbimento, da tenere in borsa per un sos disidratazione. Si parte da un’accurata visita dermatologica. «Si accertano i bisogni e i problemi della pelle – spiega Di Pietro-. ll medico usa il tatto per decifrare Io stato di idratazione e il turgore e il videodermatoscopio, microscopio digitale che ingrandisce la pelle di 50 volte, per controllare all’interno, il microcircolo.


Tutta la verità sulle creme antietà


Si passa alla prescrizione galenica con la formulazione più adatta di un siero che deve essere realizzato in laboratorio farmaceutico. In passato questo tipo di preparazioni erano molto richieste, poi si è passati al “già fatto” (in commercio esistono sieri molto efficaci, quelli di ultima generazione contengono fospidina): vengono utilizzati fosfolipidi (compongo le membrane e rinforzano) più glucosamina (sostanza dell’acido ialuronico, penetra in profondità), ma si registra una voglia sempre più alta di “curare” la pelle con specificità. I principi attivi devono essere rivolti a migliorare la circolazione dei vasi capillari, fondamentale per mantenere un viso giovane. Importanti gli Omega 3 e 6 che idratano a fondo e i fosfolipidi che aiutano l’elasticità. Secondo il tipo di cute si può aggiungere un altro cosmetico. Per un’epidermide grassa consiglio solo il siero. Per una più secca anche la crema».

Come si applicano i sieri?

«Poche gocce stese sul viso – risponde l’esperto Antonino Di Pietro – Bisogna partire dalla parte centrale verso i lati per favorire il microcircolo. Fare leggere pressioni con le mani e poi sollevare e comprimere e decomprimere: aiuta il drenaggio, quindi l’eliminazione, delle tossine».

di Rossella Burattino

Sieri per il viso: consulto online del migliore dermatologo a Milano all'Istituto Dermoclinico Vita Cutis Plinio

Facebook Comments

VEDI ANCHE: