Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Smagliature: come attenuarle e prevenirle

Smagliature: come attenuarle e prevenirle

Vere e proprie cicatrici, le smagliature sono alterazioni del derma che compaiono in seguito a un cedimento che causa lievi depressioni, a linee più o meno sottili, singole o multiple. All’inizio le cicatrici sono di colore rosso-violaceo, poi bianco-perlacea. Le zone più interessate sono l’interno delle cosce, l’addome, i fianchi, il seno, l’attaccatura degli arti superiori e i glutei.

Le smagliature compaiono quando la pelle è sottoposta a forte tensione, a improvvise modificazioni del tessuto adiposo o della circonferenza di certe parti del corpo. Il caso più comune è dovuto a grandi riduzioni del peso corporeo, come quando si ingrassa rapidamente e poi si dimagrisce con altrettanta velocità a causa di diete sbagliate o a gravidanze.

Si possono attenuare
Se eliminare le smagliature è impossibile, si può molto fare per prevenirle e ridurle, fino a renderle quasi invisibili.

La biostimolazione dei tessuti è una cura non dolorosa basata su microiniezioni di certe sostanze – come enzimi, aminoacidi o acido ialuronico – che fanno aumentare la produzione di collagene ed elastina. Con una siringa dotata di ago molto sottile, si riempie il fondo e i bordi della smagliatura, in modo da unire i bordi e ridurre le strie.

Buoni risultati si ottengono anche con la microdermoabrasione. Si usa il corindone (un minerale in polvere finissima) “sparato” sulla pelle e poi aspirato insieme alle cellule morte. Eliminando gli strati superficiali, leviga la pelle, cancella le strie più recenti e riduce quelle più vecchie. Non è indicata per chi ha la pelle scura, poiché in prossimità delle smagliature possono comparire macchie più chiare.

Utile anche l’esfoliazione con il peeling all’acido glicolico, salicilico o piruvico, che elimina gli strati più superficiali di pelle, facilita la formazione di collagene e di elastina, stimolando i tessuti a rigenerarsi. Questa tecnica è consigliata per le persone che hanno smagliature recenti.

Le regole della prevenzione

Ogni settimana fare un peeling esfoliante dolce, per levigare la pelle e far penetrare i principi attivi.

Dopo il bagno o la doccia, massaggiare il corpo con creme di collagene, elastina ed estratti vegetali, o miscele di oli vegetali.

Yogurt, frutta, verdura e legumi contengono vitamine, sali minerali e proteine che stimolano le cellule della pelle a rinnovarsi.

Non far mancare alla dieta acidi grassi essenziali (pesce azzurro e olio extravergine di oliva e di semi), che donano alla pelle tono ed elasticità.

Evitare le diete drastiche, per non eliminare alcuni nutrienti, come la lisina (legumi e carne), che mantiene elastica la struttura della pelle.
Eliminare lo stress, perché le ghiandole surrenali producono maggiori quantità di cortisolo, ormone in grado di sottrarre tonicità alla pelle e favorire le smagliature.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: