Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Dermatologia
  4. /
  5. WikiDerma: la dermatillomania, il...
READING

WikiDerma: la dermatillomania, il vizio di stuzzic...

WikiDerma: la dermatillomania, il vizio di stuzzicare la pelle

La dermatillomania è un disturbo compulsivo, che si basa sullo stuzzicare e pizzicare continuamente la pelle. Le persone interessate dal disturbo, per farlo, usano le unghie, i denti ma anche spilli, pinzette o strumenti simili. Si tratta di un problema che compare di solito nel periodo adolescenziale e, se non viene rimosso, può protrarsi nel tempo, divenendo cronico. La zona più colpita è il viso, ma il pizzicamento può interessare qualsiasi parte del corpo.

Dermatillomania: cause
Il punzecchiamento che contraddistingue la dermatillomania è di origine nervosa ed è solitamente preceduto da forti stati di ansia e tensione. Una volta che l’impulso viene attuato procura sollievo, come conseguenza di un abbassamento del nervosismo. Oltre all’ansia, anche la depressione può scatenare l’istinto a stuzzicare la pelle, che in molti casi diviene un’abitudine inconsapevole.

Dermatillomania: conseguenze
I risultati della Dermatillomania sono ferite a volte profonde, infezioni, cicatrici e segni evidenti che sfigurano la persona. Chi è affetto dal disturbo ricorre spesso all’uso di sciarpe, trucco e abiti per coprire i danni provocati sulla cute. Nei casi più gravi, le persone colpite arrivano a evitare situazioni sociali che potrebbero mostrare agli occhi degli altri le conseguenze del problema.

Dermatillomania: come guarire?
Trattandosi di un disturbo di origine nervosa, per poterlo superare la cosa migliore è rivolgersi a uno specialista (psicologo, psicoterapeuta), in grado di individuare le cause comportamentali che scatenano il problema, indirizzando il paziente verso un percorso di guarigione, basato sulla gestione dello stress e sull’autocontrollo.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: