Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Gravidanza e Mamme
  4. /
  5. Bambini
  6. /
  7. Angiomi: cure e consigli

Angiomi: cure e consigli

Si chiamano angiomi le macchie rosse che compaiono con una certa frequenza sulla pelle dei neonati. Si tratta sempre di piccole malformazioni dei vasi sanguigni presenti alla nascita.

Possono comparire in diverse parti del corpo e in molti casi possono regredire spontaneamente nel primo decennio di vita, con una sola eccezione: gli angiomi della nuca, che rimangono anche in età adulta senza creare disturbi.

Come si curano
Fino a qualche anno fa, per eliminare gli angiomi si ricorreva alla radioterapia, un metodo che faceva sparire la macchia, ma lasciava cicatrici e lesioni. Oggi, invece, si può intervenire con la crioterapia, cioè anidride carbonica raffreddata sotto gli 80 gradi che si applica per atrofizzare i piccoli vasi.

Ma l’intervento più efficace è con il laser vascolare in grado di agire solo sui vasi sanguigni senza alterare la cute.

In casi più rari è possibile ridurre l’angioma chiudendo i vasi che portano il sangue con una sostanza sclerosante che chiude i vasi o attraverso una legatura chirurgica dell’arteria principale.

Alcuni consigli utili
La presenza di un angioma sulla pelle di un bambino non va ignorata:

  • non esporre i bambini al sole, che fa aumentare la vasodilatazione e il flusso di sangue nell’angioma, gonfiandolo ulteriormente;
  • se la macchia è sul viso, proteggerlo con filtri solari, insegnando al bambino che cresce a utilizzare le creme solari prima di esporsi al sole;
  • le mamme non devono avere le unghie troppo lunghe o anelli molto sporgenti quando accudiscono il bambino, per evitare di graffiare l’angioma;
  • non usare sapone per lavare la pelle dove c’è l’angioma, ma latte detergente e non tenere il bambino troppo a lungo in acqua durante il bagnetto;
  • evitare di vestire i bambini con abiti stretti che possono sfregare sull’angioma, ma scegliere vestiti di cotone, evitando le cinture.
Facebook Comments

VEDI ANCHE: