Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito dermoclinico.com
  1. Home
  2. /
  3. Dermatologia
  4. /
  5. Morso del cane

Morso del cane

morso del cane Pelo arruffato, orecchie diritte, testa diretta verso la preda e abbaio deciso. Ecco i segni tipici di aggressione dei cani che, se molestati, possono passare all’attacco e morsicare. La dentatura dei cani è ricca di batteri che possono causare ferite potenzialmente infette per i germi presenti sui denti dell’animale o sulla pelle delle persone. Altre volte, invece, il morso provoca manifestazioni più subdole, ma non meno importanti e temibili.

Se la morsicatura è superficiale, la pelle è arrossata e calda in prossimità del morso; se la morsicatura è profonda, si ha febbre, aumento di volume delle ghiandole vicine al morso e ascesso o ulcerazione.

Che cosa fare

Pulire accuratamente la ferita e medicarla. Ecco come.

  • Lavare bene la ferita con acqua e sapone, risciacquandola molte volte sotto l’acqua corrente, per evitare infezioni;
  • premere leggermente la ferita, o fasciarla strettamente, fino a quando l’emorragia non si è fermata;
  • asciugare bene con garza sterile o con fazzoletto pulito;
  • pulire la ferita con un disinfettante, che non sia alcol denaturato o acqua ossigenata;
  • coprire la lesione con garza sterile o con fazzoletto ben pulito.

Poi, andare subito da un medico: è suo compito decidere se occorrono antibiotici o altri farmaci, oppure se è meglio fare le vaccinazioni del caso.

Perché andare dal medico?

Rivolgersi subito a un medico è importante per prevenire eventuali infezioni trasmesse dai microrganismi.
Le morsicature del cane possono provocare lievi ulcerazioni della pelle, che comunque possono infettarsi, ma anche ferite profonde, danneggiando i vasi che si trovano nelle vicinanze e causare emorragia.

In caso di ferita profonda si ha una lesione caratterizzata da notevole quantità di tessuto diventato insensibile che, se non viene asportato entro breve tempo, può diventare il punto di partenza per lo sviluppo di un eventuale processo infettivo.

Inoltre, i morsi dell’animale possono causare lesioni dovute a schiacciamento: basti pensare che un dente di un cane esercita sulla pelle una pressione compresa tra 200 e 450 chilogrammi per ogni centimetro quadrato.

A volte occorre la vaccinazione

Se si viene morsicati, il pericolo più serio è la possibilità di andare incontro ad alcune infezioni, come il tetano o la rabbia.
Il rischio è nullo se è un cane che vive in un ambiente domestico, mentre se l’animale è un randagio e scappa dopo aver morso, è bene fare attenzione a qualsiasi disturbo e farsi vaccinare subito.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: