Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it

Trattamenti antirughe dolci

Trattamenti antirughe dolci: i migliori consigli del Dermatologo Antonino Di Pietro dell'Istituto Dermoclinico Vita Cutis di Milano
Lo scorrere del tempo non è una malattia da cui essere terrorizzati e da curare, ma un processo naturale che va accompagnato con buon senso e intelligenza. Mitigare i segni degli anni non deve perciò tramutarsi in una lotta che spinge a scelte sbagliate, artificiali e spesso contraddistinte da pericolosi effetti collaterali per la salute.

Il vero obiettivo deve essere rigenerare, proteggere, rinnovare e nutrire la pelle, mirando a una bellezza autentica che rispetti la salute della persona. Su questa filosofia si basa la Dermatologia Plastica che offre tutta una serie di trattamenti antirughe dolci, grazie ai quali è possibile mantenere la pelle sana e autenticamente bella.

Scopriamo insieme al prof. Antonino Di Pietro, specialista dermatologo a Milano, alcune di queste metodiche e i loro benefici.

Il Picotage

Il Picotage consiste in una serie di microiniezioni superficiali nelle pieghe del viso, che vengono effettuate a distanza di circa un centimetro l’una dall’altra. La sostanza utilizzata per le microiniezioni è l’acido ialuronico naturale, che possiede proprietà idratanti, rivitalizzanti e ristrutturanti. Gli effetti garantiti alla pelle sono molteplici. Questa preziosa sostanza, infatti:

  • stimola la produzione di collagene ed elastina, rendendo la cute più compatta e soda;
  • rinforza le difese naturali contro i raggi del sole;
  • idrata in profondità;
  • contrasta la formazione dei radicali liberi, tra i principali fattori di invecchiamento precoce della pelle e delle cellule in generale.

Il Picotage è una metodica molto valida non solo per il viso ma anche per la rivitalizzazione di collo e décolleté.


Proteggere, nutrire, rinnovare, rigenerare


Di solito sono svolti due trattamenti ravvicinati, prima dell’estate o comunque prima di esporsi al sole per lungo tempo, e uno di mantenimento ogni due mesi. Il trattamento non prevede controindicazioni né rischi di allergie, è indolore e viene effettuato in sedute di circa quindici minuti ciascuna.

La tecnica Overlap

L’Overlap è una metodica molto efficace per attenuare le rughe caratteristiche del collo, comunemente chiamate “Collane di Venere”.

Il trattamento consiste in iniezioni di acido ialuronico naturale lungo tutto il tratto delle rughe. Una volta iniettato, il gel crea dei piccoli rigonfiamenti, che sollevano le depressioni cutanee. Essendo molto fluido, nelle ore successive, si espande, stimolando i tessuti circostanti, che così producono collagene ed elastina.

I risultati sono visibili dopo dieci giorni circa. A distanza di due o tre settimane, poi, la pelle appare distesa, naturale e fresca. Il trattamento va ripetuto dopo un mese. Per il mantenimento, è di norma sufficiente una seduta ogni tre mesi.

Oltre al piacevole effetto estremamente naturale, un altro vantaggio della tecnica Overlap è di non provocare effetti collaterali.

La metodica risulta efficace anche per la rivitalizzazione della pelle delle mani. In questa sede, le microiniezioni di acido ialuronico vengono effettuate a circa un centimetro l’una dall’altra, negli avvallamenti tra un tendine e l’altro del dorso della mano.

La Radiofrequenza

La metodica sfrutta le onde di radiofrequenza, una forma di energia naturale in grado di andare in profondità. Il calore focalizzato stimola l’attività dei fibroblasti, determinando la sintesi di nuovo collagene. L’effetto termico comporta, al tempo stesso, una migliore efficienza della microcircolazione. Il risultato che si ottiene è un aumento dell’elasticità e del turgore del derma.


Acido ialuronico: cos’è e come si utilizza


La seduta si svolge in trenta minuti, non lascia rossori ed è indolore: al massimo si può avvertire una lieve sensazione di calore diffuso.

Già dopo una seduta la pelle appare più tonica ed elastica. Maggiori risultati si ottengono con un ciclo di tre trattamenti ravvicinati. Per sfruttare al meglio la tecnica si possono inoltre associare iniezioni di acido ialuronico, che aiutano a intensificare l’effetto rivitalizzante e rimodellante della rdiofrequenza.

Il Rimage

Il Rimage è un trattamento di ultima generazione che sfrutta l’azione sinergica di tre energie: l’elettroporazione, la radiofrequenza e gli infrarossi freddi.

La grande novità della terapia consiste nel fatto che non richiede il ricorso a iniezioni ma vengono utilizzate esclusivamente energie biorigeneranti, che garantiscono un’azione antietà duratura e naturale.

Il Rimage è effettuabile sulla pelle di viso, collo e décolleté. Il trattamento viene solitamente svolto in tre sedute iniziali, della durata di circa quarantacinque minuti ciascuna, a distanza di quindici o venti giorni l’una dall’altra. Per il mantenimento è necessaria una seduta ogni due o tre mesi.

La Led Therapy

Determinate tipologie di luce sono di notevole efficacia per mantenere la pelle più giovane e tonica. Si tratta, nello specifico, di luci tendenti ai colori rosso e giallo, che sono in grado di stimolare le cellule cutanee, migliorando il turgore e l’elasticità della pelle.

Il trattamento LED (acrononimo di “Light Emitting Diode“) garantisce una biorigenerazione naturale della cute, contrastando i danni dell’invecchiamento, attraverso l’emissione di una luce monocromatica, priva di effetto termico.

La luce emessa stimola le funzioni cellulari, determinando una serie di reazioni positive. Da un lato, le cellule danneggiate sono aiutate a ripararsi, dall’altro cresce la produzione di collagene ed elastina. Si favoriscono così il turgore e l’elasticità cutanee, con un conseguente ringiovanimento complessivo della pelle.

La LED Therapy è un trattamento indolore, senza controindicazioni, e viene svolto in sedute di circa quindici minuti ognuna. Un ciclo varia abitualmente dalle sei alle dieci sedute.

Trattamenti antirughe dolci: consulto online del migliore dermatologo a Milano all'Istituto Dermoclinico Vita Cutis Plinio

Facebook Comments

VEDI ANCHE: