Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Protezione solare: quante volte va applicata?

Protezione solare: quante volte va applicata?

protezione solareQuando prendo il sole in spiaggia, quante volte devo applicare la protezione solare? Basta una volta al giorno?
Stefania

No. Una volta non è sufficiente. Infatti l’effetto dei prodotti protettivi nel corso della giornata può venire meno a causa del sudore, delle docce o dei bagni in mare. Questo vale anche per le creme che presentano la dicitura “waterproof”, che significa “a prova di acqua”. Perciò, se vuole evitare spiacevoli inconvenienti per la pelle, le consiglio di applicare la protezione mezz’ora prima di arrivare in spiaggia e di spalmarla di nuovo ogni due ore circa e sempre dopo ogni doccia e ogni bagno.

Rughe: fate il picotage

È vero che il picotage è un trattamento che garantisce risultati molto naturali?
Paola

Si, è vero. Infatti il picotage è una metodica che predilige la rigenerazione della pelle: le rughe non scompaiono ma sono attenuate, conferendo alla pelle un aspetto molto naturale e privo di artificialità. Per ottenere questo risultato si effettuano microiniezioni superficiali di acido ialuronico, una sostanza naturalmente prodotta dal corpo, che rappresenta uno dei principali componenti del tessuto connettivo eche aiuta la pelle a restare sana, tonica e idratata. Con il passare degli anni, la produzione di acido ialuronico da parte del corpo tende a diminuire. Attraverso trattamenti come il picotage, però, è possibile stimolare la sua formazione, riattivando la funzionalità cellulare anche nelle pelli mature e donando così alla pelle la tonicità e la compattezza perdute.

Capelli sfibrati: assumete integratori

In estate tendo ad avere i capelli sfibrati, soprattutto dopo vacanze al mare. Secondo lei. può essere utile assumere integratori?
Bianca

Certamente. Gli integratori sono un valido aiuto per rinforzare i capelli in piena estate, quando sudore, sole e acqua di mare provocano un enorme stress alla chioma. Le ricordo che gli integratori vanno però assunti sempre dopo avere sentito un parere medico e mai di propria iniziativa. Detto questo, le suggerisco alcuni principi attivi che potrebbero esserle di aiuto. Il rame, presente soprattutto in noci, cacao e pesci come alici, sgombri e sardine, per esempio, é utile per mantenere il colore e la lucentezza della chioma. Il silicio, presemte nei germogli di bambù, rinforza la cheratina, proteina filamentosa che costituisce una componente strutturale dei capelli ma anche di pelle e unghie. Infine le consiglio i flavonoidi, presenti nei frutti di bosco, sostanze in grado di miglior:ne il micrecircolo e quindi la quantità di sangue ossigenato, aiutando così la capigliatura a rinforzarsi.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: