Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Herpes Zoster: puoi mettere KO il dolore anche con...

Herpes Zoster: puoi mettere KO il dolore anche con la mesoterapia

Herpes Zoster: i migliori consigli del Dermatologo Antonino Di Pietro dell'Istituto Dermoclinico Vita Cutis di Milano
Il male provocato dall’herpes zoster può essere tenuto alla larga anche con la mesoterapia antalgica, un trattamento utilizzato a partire dagli anni ’50, che consiste nel contrastare il dolore agendo a livello locale.

“Tramite aghi molto sottili, della lunghezza di tre-quattro millimetri, vengono iniettate nel derma, in corrispondenza della zona dolente, alcune gocce di acqua bidistillata per preparazioni iniettabili o di soluzione fisiologica”, spiega Antonino Di Pietro, dermatologo a Milano, fondatore e direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis. “Ciò provoca un piccolo trauma che causa un intenso e acuto bruciore della durata di pochi secondi, che probabilmente ‘impegna’ le terminazioni nervose e innalza la soglia del dolore”.


Cos’è il Fuoco di Sant’Antonio?


In sostanza, poiché il dolore scatenato dal liquido somministrato è più forte di quello continuo e fastidioso provocato dall’infezione, quest’ultimo, nel 70-80% dei pazienti, non viene più avvertito. L’effetto variabile da caso a caso, può durare da alcune ore a un paio di giorni. Le sedute, che avvengono nello studio del dermatologo, in genere sono quattro-cinque. Si fanno inizialmente a distanza di uno-due giorni l’una dall’altra, poi, a mano a mano che l’effetto antidolorifico si consolida, vengono diradate. Si tratta di una procedura rapida, poco traumatica (in genere non si rompono i capillari), priva di rischi di allergie e di effetti collaterali, visto che non vengono utilizzati farmaci.

Doposole: consulto online del migliore dermatologo a Milano all'Istituto Dermoclinico Vita Cutis Plinio

Facebook Comments

VEDI ANCHE: