Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it

Idratare la pelle d’estate

Idratare la pelleL’idratazione è uno dei punti chiave per garantire alla pelle bellezza, lucentezza e turgore. Purtroppo, però, la nostra cute è costantemente soggetta a disidratazione e nei mesi estivi la situazione può divenire ancor più delicata, complici gli eccessi di calore, l’esposizione al sole e gli effetti dell’aria condizionata.

Con dei semplici accorgimenti quotidiani si può tuttavia correre ai ripari. Scopriamoli insieme al professor Antonino Di Pietro, specialista dermatologo a Milano e direttore scientifico dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis.

La dieta per idratare la pelle

Per fornire all’organismo il corretto livello di idratazione è importante bere almeno due litri di acqua al giorno, che vanno affiancati da centrifugati di frutta e verdura fresche.


Idratazione cutanea: l’acqua da mangiare


La pelle va dissetata anche attraverso l’alimentazione. Ogni cibo, infatti, persino quello che può sembrare più secco, contiene acqua. Tra gli alimenti più idratanti ci sono peperoni, insalata, ravanelli, pomodori, cetrioli, meloni, angurie, pesche e susine.

Sul fronte dell’alimentazione va inoltre limitato il consumo di sale perché, favorendo la ritenzione dei liquidi, provoca disidratazione.

I prodotti che “dissetano” la pelle

Per garantire alla pelle una corretta idratazione è fondamentale anche l’uso di prodotti specifici da applicare quotidianamente. Tra le sostanze più idratanti c’è innanzitutto l’acido ialuronico.

Utili sono anche le formulazioni ricche di antiossidanti come la vitamina C, la vitamina E o il coenzima Q10, principi attivi fondamentali per contrastare l’azione dei raggi solari, che provoca un invecchiamento cutaneo precoce.

Fra i complessi di ultima generazione più efficaci emerge inoltre la Fospidina, un composto naturale nato dall’unione di fosfolipidi estratti dalla soia e glucosamina. L’azione sinergica di queste due preziose sostanze favorisce la produzione di collagene, elastina e acido ialuronico, stimolando l’idratazione in profondità e tutelando la pelle da diverse problematiche, tra cui la formazione di radicali liberi e la comparsa di antiestetiche macchie.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: