Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Prima e dopo il parto: freschezza dalla A alla Z

Prima e dopo il parto: freschezza dalla A alla Z

Freschezza in gravidanza: i migliori consigli del Dermatologo Antonino Di Pietro dell'Istituto Dermoclinico Vita Cutis di Milano
Freschezza in gravidanza: strategie cosmetiche e non, possono aiutare a ritrovare in un attimo un totale benessere

A come Aloe
È uno degli ingredienti più preziosi utilizzati per produrre cosmetici. Naturale riserva d’acqua, l’aloe non solo rifresca e addolcisce ma in più aiuta a ricercare le riserve idriche, offrendo equilibrio e immediata morbidezza alla pelle.

B come Bagno

Soprattutto durante la gravidanza l’immersione in acqua calda è da bandire perché rischia di abbassare ancora di più la pressione. Meglio una doccia tiepida, ma non gelata: in gravidanza tutto quanto comporta uno choc repentino può essere pericoloso. L’acqua fredda peraltro non è così rinfrescante perché, dopo il primo impatto da brivido finisce nell’arco di qualche minuto per far sentire ancora di più caldo.

C come Crio-Terapia
Il ghiaccio può essere un alleto prezioso del benessere. Qualche idea? lavarsi la faccia con acqua nella quale sono stati aggiunti dei cubetti di ghiaccio, passare un cubetto di ghiaccio avvolto in un telo morbido sotto gli occhi per allebtare le occhiaie o tenere tutti i prodotti cosmetici, dal gel anticellulite all’acqua profumata, in frigorifero, in modo che all’utilizzo regalino un ritemprante effetto tonificante.

D come docciaschiuma
L’assetto ormonale della gravidanza determina cambiamenti a livello della cute che tende a diventare più fragile e facilmente soggetto a irritazione e rossori. Quando poi i passaggi sotto la doccia sono anche più di uno, un detergente dolce è di rigore per evitare di rendere la pelle ancora più sensibile.

E come Effetto Ice
Si tratta di formule specifiche epr le gambe, in spray, crema e gel, ma anche di anticellulite che, proprio grazie all’azione del freddo, aiutano ad attivare la circolazione e a contrastare il ristagno che gonfia e appesantisce.

F come Film Idrolipidico
È la sottile barriera protettiva che difende la cute e ne impedisce la disidratazione. Ecco perché l’idratazione è fondamentale per aiutare la pelle a ritrovare l’equilibrio da cui dipendono morbidezza, turgore e luminosità. Quando la crema idratante non basta ci vuole la maschera.

G come Getto
Quello freddo passato più volte sul corpo oppure solo sulle gambe, dal basso verso l’alto, aiuta a stimolare la circolazione, allenta in gonfiore e dona immediata leggerezza ai piedi e alle gambe gonfie.

H come Hotel
Meglio non usare i detergenti che si trovano negli alberghi. Spesso non sono delicatissimi e possono quindi irritare la pelle fragile delle mamme in attesa. Anche per il week-end, quindi, è meglio portarsi quanto serve da casa, magari nel pratico formato travel, in modo da non occupare troppo spazio.

I come Igiene intima
Quello vaginale è un ecosistema delicatissimo: se si altera, germi e batteri proliferano, favorendo la comparsa di irritazioni che possono aprire la strada a disturbi più seri. Un’accurata detersione è fondamentale sempre per preservare il fragile equilibrio vaginale, e in modo particolare in gravidanza. Importante però usare il dtergente giusto che debe essere specifico per le parti intime e formulao con tensioattivi delicati, che non aggrediscono e non impoveriscono la mucosa genitale.

L come Lavanda
Il suo profumo non è solo fresco e piacevolissimo. Secondo i principi dell’aromacologia, la scienza che studia gli effetti degli aromi sul corpo, induce una piacevole sensazione di benessere e di relax. I cosmetici che profumano di lavanda sono quindi perfetti da usare la sera per prepararsi a un riposo sereno, anche con il pancione.

M come Mentolo
È uno degli ingredienti rinfrescanti che la cosmetica utilizza in moltissimi trattamenti destinati a regalare benessere e vitalità: dalle formulazioni per i piedi a quelle che alleggeriscono le gambe, dai detergenti agli anticellulite, offrono immediato benessere alla pelle.

N come Nebulizzatore
Molto pratici in versione spray, riportano a livelli ottimali il tasso di idratazione della pelle; si usano ogni giorno dopo la doccia per raggiungere anche i punti che con il pancione diventa difficili da “trattare”.

O come Oli essenziali
Sono presenti in molte formulazioni cosmetiche naturali. I più utilizzati sono l’olio di melaleuca, che svolge una delicata azione purificante e antibatterica utile nei detergenti intimi e in quelli per il corpo, e gli estratti di rosmarino, eucalipto e salvia, che danno freschezza e sollievo al prurito.

P come Pediluvio
Quando i piedi si gonfiano, è molto gradevole quello alternato, che prevede di passare i piedi da una vaschetta con acqua calda a una con acqua fredda. Così si attiva il microcircolo e si allenta il gonfiore che soprattutto in gravidanza tende ada accentuarsi.


Fate i pediluvi con acqua e bicarbonato?


Q come Quantità
Quando ci si lava spesso, è bene, soprattutto in un periodo particolarmente delicato come la gravidanza, non esagerare con la dose di detergenti, da quelli per la doccia agli shampoo. In particolare attenzione ai lavaggi intimi: è bene usare il detergente non più di due volte al giorno e sciaquarsi con acqua le altre volte, per non alterare il delicato equilibrio delle mucose.

R come Rusco
Ricavato dalle piccole bacche pungitopo, è uno degli ingredienti più utilizzati per proteggere il microcircolo e contrastare i disturbi legati al ristagno della circolazione, grazie alla sua azione drenante.

S come Sudore
È un meccanismo naturale che il corpo mette in atto per regolare il calore. Durante l’attesa la produzione di sudore aumenta per via delle tempeste ormonali, ma anche del peso che comprta sforizi maggiori durante il movimento. Per evitare cattivi odori e fastidiose sensazioni di bagnato, serve un deodorante; no però alle formule che contengono alcol, profumo e agenti antitraspiranti, che in gravidanza possono causare irritazioni e rossori alla delicata cute delle ascelle.


Dermatite da sudore


T come Termale
L’acqua che arriva dal sottosuolo si carica di minerali e oligoelementi e offre un aiuto prezioso alla pelle irritata. L’acqua termale di può tenere in borsetta per vaporizzarla in ogni momento della giornata, sul viso e sul corpo: idrata e riporta subito la cute a una condizione di benessere.

U come Uv
I raggi ultravioletti, oltre ad accentuare la sensazione di fastidio, possomo favorire in gravidanza la comparsa di macchie scure dovute ai cambiamenti ormonali del periodo. Durante il giorno, anche in città, è fondmentale utilizzare un solare a protezione alta contro gli Uv.

V come Verde
Secondo la cromoterapia i toni freddi del verde e dell’azzurro infondono un immediato senso di benessere, calmando il battito cardicaco e allentanto le tensioni.

Z come Zenzero
Fresca e rivitalizzante, questa radice orientale entra di diritto nella composizione di molti cosmetici. L’acqua profumata, senza alcol, è l’ideale durante la gravidanza.

Di Alberta Mascherta con la consulenza del professor Antonino Di Pietro, dermatologo a Milano e direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis

Freschezza in gravidanza: consulto online del migliore dermatologo a Milano all'Istituto Dermoclinico Vita Cutis Plinio

Facebook Comments