Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Décolleté perfetto: i trattamenti per tonificarlo...

Décolleté perfetto: i trattamenti per tonificarlo

Décolleté perfettoVorrei tonificare il décolleté in vista della stagione estiva che è alle porte. Quale trattamento mi consiglia?
Camilla

Le suggerisco di sottoporsi al rimage. Si tratta di una metodica molto efficace, priva di effetti collaterali e indolroe, che sfrutta esclusivamente energie biorigeneranti attraverso la combinazione di tre azioni: l’elettroporazione, la radiofrequenza frazionata e gli infrarossi freddi. Il trattamento garantisce risultati molteplici: la pelle si ricompatta e diviene più liscia, si migliora l’idratazione cutanea in profondità e si assiste a un ringiovanimento della cute duraturo. Di solito si effettuano tre sedute iniziali a distanza di quindici o venti giorni l’una dall’altra. Per il mantenimento è suffciente una seduta ogni due o tre mesi.


Trattamenti antietà: il Rimage



Adesso mi piace passeggiare nei boschi ma temo di avere un incontro ravvicinato con una processionaria, che, da quello che so, può provocare molto dolore. Che cosa mi suggerisce se dovesse succedere?
Aurelia

In effetti, se la pelle entra a contatto con una processionaria, il dolore, purtroppo, è assicurato. I peli di cui è ricoperto questo bruco hanno un’azione molto irritante sulla pelle e possono rimanere conficcati, come piccoli aculei. Sfregando l’area colpita, i peli si spingono in profondità, provocando una reazione cutanea con chiazze pruriginose e, spesso, vescicole simili a scottature. In caso di incontri ravvicinati, le consiglio di non grattare la zona irritata per scongiurare eventuali infezioni, di lavarla con un getto di acqua, in modo da eliminare tutti i peli urticanti, e di applicare subito una crema a base di alukina. Il fastidio durerà per circa cinque giorni e le vescicole saranno visibili per un paio di settimane. Per placare il prurito, su indicazione del dermatologo, potrà applicare una pomata al cortisone e, in presenza di reazione allergica, usare gli antistaminici.

Quali cibi mi consiglia per combattere la cellulite?
Betta

Per contrastare la cellulite anche a tavola, le suggerisco di mangiare regolarmente l’ananas poiché contiene bromelina, una sostanza che aiuta a eliminare i liquidi in eccesso prigionieri del grasso, garantendo un conseguente sgonframento. Le consiglio anche di consumare i frutti di bosco: more, mirtilli, ribes e lamponi rinforzano le pareti dei vasi sanguigni, facilitando la circolazione. Le suggerisco poi la lattuga e le ciliegie, cibi dall’azione diuretica, che aiutano quindi a eliminare i liquidi. Le consiglio infine gli alimenti ricchi di vitamina C, importante per irrobustire i capillari. La può trovare per esempio negli agrumi, nei kiwi e nei pomodori.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: