Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Calli e duroni: un pediluvio per eliminarli

Calli e duroni: un pediluvio per eliminarli

Calli e duroni sono tra gli inestetismi cutanei più comuni che colpiscono uomini e donne. Si sviluppano soprattutto sui piedi, ma possono colpire anche le mani. Se sottovalutati e non curati possono causare fastidi e dolori, ma nella maggior parte dei casi i pazienti che si rivolgono al dermatologo per eliminarli sono mossi da necessità estetica. Ecco allora quali sono i metodi più efficaci per prevenirli o attuarli ricorrendo anche a ingredienti che si trovano in casa.

Cosa sono i calli o duroni?

Calli e duroni si formano a seguito di un ispessimento della cute a seguito di una continua frizione o sfregamento contro un corpo esterno, come può essere una scarpa, o di una scorretta andatura. È un meccanismo protettivo della pelle che si traduce in una produzione eccessiva di cellule cutanee che successivamente formano uno strato di pelle morta, secca e spessa. Se non correttamente curato e diagnosticato, il callo o durone può diventare doloroso, perché le cellule epiteliali prodotte in eccesso possono raggiungere le terminazioni nervose, stimolando reazioni dolenti.

Ci sono tipi diversi di calli?

Quando si parla di calli e duroni, parliamo di inestetismi cutanei chiamati ipercheratosi. I calli solitamente sono asintomatici, ma se non trattati correttamente si evolvono in duroni, sempre innocui, ma che possono provocare sensazione di bruciore e fastidio. I sintomi sono simili, ma si può distinguere tra i diversi tipi di calli: l’occhio di pernice, chiamato anche tiloma, è lo stadio più avanzato del callo. Il tiloma si presenta circoscritto, profondo e spesso dolente.

Calli ai piedi: i rimedi della nonna

Per prevenire e attenuare calli e duroni di piccoli dimensioni esistono alcuni rimedi della nonna e alternative naturali piuttosto efficaci. La pietra pomice è uno dei metodi più diffusi e poco invasivi per rimuovere i calli ai piedi. Dopo la doccia o dopo un pediluvio, si sfrega questa pietra sulla zona interessata da ipercheratosi, andando a limare e ridurre l’ispessimento cutaneo. L’amido di mais è un altro alleato naturale che ammorbidisce e tutela la pelle nella formazione di calli e duroni. Lo si può applicare direttamente su mani e piedi come borotalco. Tra i rimedi della nonna per i calli ai piedi esistono anche impacchi con limone e oli essenziali di lavanda, geranio o calendula, che ammorbidiscono il tessuto cutaneo e riducono rossore e gonfiore grazie agli eccipienti emollienti e lenitivi.

Il pediluvio per ammorbidire i duroni

Pediluvio per calli ai piedi: i rimedi della nonnaIl pediluvio con aceto e bicarbonato è il più diffuso tra i rimedi per i calli ai piedi. Questa pratica consente alla pelle ispessita di calli e duroni di ammorbidirsi e favorisce quindi la successiva eliminazione con l’aiuto di una pietra pomice o una limetta. Aceto e bicarbonato svolgono un’azione disinfettante e antisettica che può aiutare a mantenere alla larga anche le micosi. Almeno una volta alla settimana sarebbe opportuno concedere ai piedi un trattamento di questo tipo. Solitamente viene consigliato l’aceto di vino bianco, ma un’ottima alternativa può essere l’aceto di mele. Un pediluvio con bicarbonato e sale può essere utile invece in caso di piedi stanchi e dopo una lunga giornata passata a camminare, per aiutare a ridurre la sensazione di gonfiore e pesantezza. In caso di pelle screpolata, si può aggiungere alla preparazione qualche olio essenziale come quello di mandorle o tea tree.

Ad eliminare calli e duroni in modo definitivo ci pensano pomate e creme a base di acido salicilico o urea, due attivi che svolgono un’azione esfoliante e che lentamente riducono l’ispessimento della pelle di calli ai piedi e mani. Se un trattamento di questo tipo non dovesse essere sufficiente, si può ricorrere all’asportazione dopo il consulto di un dermatologo o podologo.

Facebook Comments

Dermatologo Plastico a Milano - Fondatore e Direttore Istituto Dermoclinico Vita Cutis

VEDI ANCHE: