Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Esposizione solare e psoriasi: come comportarsi?

Esposizione solare e psoriasi: come comportarsi?

Chi soffre di psoriasi sa bene che con il sole questa patologia della pelle trova un po’ di sollievo. Effettivamente sole e acqua di mare possono  migliorare e attenuare i suoi sintomi della psoriasi, tutto dipende, però, dalla tipologia da cui si è affetti. Ecco perché in estate è necessario chiedere consiglio al dermatologo per esporsi al sole in totale sicurezza anche in caso di psoriasi.

Cos’è la psoriasi

La psoriasi è una patologia infiammatoria cronica della pelle che colpisce uomini, donne, ma soprattutto bambini. L’età in cui si sviluppa è di solito compresa tra i 15-35 anni o i 50-60. La comparsa di questo inestetismo cutaneo dipende da una predisposizione genetica nei casi più diffusi, ma ultimamente sono frequenti i casi in cui la psoriasi si sviluppa a seguito di fattori ambientali esterni come stress e inquinamento. I sintomi della psoriasi si possono presentare con chiazze rosse sulla pelle che generano prurito e fastidio e desquamazione. I soggetti che ne soffrono accusano infatti un disagio più che altro estetico poiché queste chiazze rosse possono comparire in diverse zone del corpo. La psoriasi guttata affligge la maggior parte dei pazienti ed è infatti la tipologia più comune e meno aggressiva di questa infiammazione cronica della pelle.

Dove si manifesta la psoriasi

I sintomi della psoriasi possono comparire ovunque sul corpo, anche se ci sono parti che possono essere più colpite. Per esempio sul viso solitamente le chiazze rosse tipiche di questa infiammazione si manifestano sui contorni di occhi e labbra, intorno alle sopracciglia e all’attaccatura dei capelli. Molto diffusa è anche la psoriasi del cuoio capelluto, che può manifestarsi con lievi desquamazioni fino ad arrivare alla comparsa di ispessimenti e placche su tutta la cute. In questo caso è necessario l’utilizzo di uno shampoo per la psoriasi. La psoriasi delle mani colpisce invece soprattutto gli adulti e a volte causa anche alterazioni delle unghie. Mani, piedi, ginocchia, gomiti e nelle donne sotto il seno sono altre parti del corpo in cui la psoriasi si sviluppa in maniera più evidente causando anche vesciche e gonfiori.

Il sole fa bene alla psoriasi?

Psoriasi e sole: nemici o amici?La vita da spiaggia fa bene alla psoriasi poiché l’azione sinergica tra acqua marina e sole svolge un’attività antinfiammatoria sulla pelle, aiutando a attenuare le lesioni e le chiazze rosse e migliorando la sensazione di prurito tipica della psoriasi. Ovviamente vanno identificati dei corretti comportamenti per proteggere la pelle sotto il sole. È necessario utilizzare una crema solare per psoriasi dall’alto fattore protettivo e scegliere di esporsi al sole la mattina presto o nel tardo pomeriggio evitando le ore centrali della giornata dove i raggi UV sono più forti e diretti. In accordo con il dermatologo, bisogna modificare l’assunzione di determinati farmaci se si sta eseguendo una terapia per psoriasi, poiché alcuni ingredienti possono essere fotosensibili. Attenzione invece al sudore, caldo e sudorazione eccessiva possono peggiorare la situazione, quindi optate per docce frequenti con detergenti adatti e delicati e utilizzate indumenti dai tessuti freschi e leggeri.

Psoriasi: le cure mediche e la dieta

Le cure per la psoriasi più efficaci le trovi dal dermatologo. In particolare sono consigliate le sedute di fototerapia, che aiutano ad attenuare anche i sintomi più gravi e sono fra le ultime cure per la psoriasi più consigliate dai dermatologi. Prima di cominciare un ciclo di sedute di questo tipo è sempre bene rivolgersi a centri specializzati per individuare il tipo di psoriasi e la gravità della patologia. Ci sono altri trattamenti per i casi più lievi dove si può utilizzare una crema per psoriasi con urea, catrame vegetale, acido salicilico o vitamina D. In alcune situazioni, possono essere consigliati anche dispositivi medici con cortisone ma solo per brevi periodi, per evitare controindicazioni. Tra le cure per psoriasi di ultima generazione ci sono le terapie con farmaci biologici, dispositivi medici creati in laboratorio e rispondenti al soggetto specifico che si sottopone alle sedute. Ottimo sarebbe affiancare all’eventuale terapia anche una dieta adatta per la psoriasi, ricca cioè di frutta e verdura e povera di carne rossa, latticini, burro e insaccati.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: