Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Come ridare elasticità e turgore alla pelle delle ...

Come ridare elasticità e turgore alla pelle delle mani

Pelle delle maniVorrei migliorare la pelle delle mie mani, che inizia a essere segnata dal tempo che passa. Quale trattamento mi consiglia?
Lidia

Una metodica molto valida della dermatologia plastica per ridare elasticità e turgore alla pelle delle mani è la Tecnica Overlap. Sono microiniezioni di acido ialuronico naturale, eseguite negli avvallamenti tra un tendine e l’altro del dorso della mano. Dopo essere stato iniettato, il gel a base di acido ialuronico, che, le ricordo, è una sostanza naturalmente presente nel corpo, crea piccoli rigonfiamenti, sollevando le depressioni della pelle. Nelle ore successive, poi, l’acido ialuronico, espandendosi, stimola i tessuti circostanti e favorisce così una idratazione profonda e la produzione di elastina e di collagene. La pelle delle mani si ritrova quindi rigenerata in maniera estremamente naturale.

Le mie unghie tendono a sfaldarsi. Mi consiglia qualche cibo per rafforzarle?
Teresa

Per favorire la salute delle sue unghie, le suggerisco di non fare mancare mai nella sua alimentazione quotidiana frutta, verdura, latte e suoi derivati. Infatti, questi cibi sono ricchi di sali minerali e calcio, fondamentali per la costituzione e la robustezza della lamina ungueale. Le ricordo anche che le unghie nascono e crescono soprattutto perché i vasi capillari trasportano sangue ossigenato e ricco di sostanze nutritive adatte. Le consiglio, perciò, di consumare alimenti contenenti sostanze capaci di migliorare il microcircolo. I frutti di bosco, come more, ribes e mirtilli, sono ottimi per la notevole presenza di flavonoidi, che favoriscono la circolazione sanguigna.

Con l’arrivo della primavera, mio figlio inizia ad andare al parco, sdraiandosi sul prato per prendere il sole. È vero che il contatto con l’erba può provocare reazioni alla pelle?
Grazia

Sì, è vero. Si tratta della cosiddetta “dermatite da prato”, una particolare forma di dermatite generata da una reazione tra sole ed erba. Quando ci si sdraia su un prato può accadere che con il peso del corpo si spezzino gli steli dei vegetali, dai quali fuoriescono particolari sostanze chiamate “fotocumarine”. Queste particelle sono fotosensibili, cioè si attivano con il sole irritando la pelle che inavvertitamente è entrata a contatto con esse e provocando macchie. A ogni modo, la rassicuro. Non è un problema serio. Infatti le chiazze scompaiono di solito dopo un mese circa. Comunque, per scongiurare eventuali reazioni, le suggerisco di raccomandare a suo figlio di sdraiarsi su una coperta o su un asciugamano per evitare il contatto della pelle con l’erba sottostante.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: