Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Dermatite Seborroica: sintomi, cura e prevenzione

Dermatite Seborroica: sintomi, cura e prevenzione

Dermatite SeborroicaCirca tre milioni di italiani ne soffrono, con prevalenza nella popolazione maschile e picchi fino al 20% tra i più giovani. Si tratta della Dermatite Seborroica, un’infiammazione cronica della pelle che si manifesta sulle aree del corpo particolarmente ricche di ghiandole sebacee, come cuoio capelluto, alcune zone del viso, padiglione auricolare e torace.

In casi più rari, il disturbo compare anche sulle ascelle, all’inguine e nella piega tra i glutei.

Ne parla il prof. Antonino Di Pietro, esperto dermatologo a Milano e direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis.

I sintomi della Dermatite Seborroica

La malattia si presenta con sintomi quali:

  • infiammazione e arrossamento della pelle;
  • comparsa di squame biancastre o giallastre;
  • pelle untuosa;
  • prurito;
  • in alcuni casi, dolore e perdita dei capelli.

Cura della Dermatite Seborroica

Nel corso degli anni, per tenere sotto controllo la Dermatite Seborroica, senza però risolverla, sono stati usati antiantimicotici come il ketoconazolo e il feticonazolo, preparati a base di zolfo e acido salicilico, zinco piritione e solfuro di selenio.

La novità più recente nel trattamento della Dermatite Seborroica è rappresentata dall’Alukina, un principio polifunzionale, nato dalla ricerca italiana, che unisce le proprietà di tre sostanze completamente naturali:

  • l’Allume di rocca, minerale notoriamente utilizzato in ambito dermatologico per i suoi riconosciuti effetti astringenti e sebostatici;
  • la Vitamina A Palmitato, sostanza in grado di favorire il rinnovamento delle cellule cutanee e di mantenere a lungo l’idratazione, aspetto fondamentale per conservare la pelle elastica;
  • l’Acido 18 Beta Glicirretico, ricavato dalla liquirizia, dall’azione lenitiva ed emolliente.

L’Alukina si è dimostrata molto efficace nella lotta alla Dermatite Seborroica, garantendo risultati rapidi, senza effetti collaterali e prolungati nel tempo. Nella maggior parte dei pazienti, infatti, l’uso del composto riduce notevolmente anche il rischio di ricadute.

Prevenzione della Dermatite Seborroica

Alcuni accorgimenti nella vita quotidiana sono importanti per cercare di contrastare la ricomparsa della Dermatite Seborroica. Nell’igiene personale non vanno utilizzati prodotti aggressivi, che possono peggiorare lo stato infiammatorio della pelle, accrescendo la desquamazione.

Inoltre, risulta utile non indossare indumenti sintetici, in modo da evitare l’eccessiva sudorazione e l’abrasione della pelle dovuta allo sfregamento.

Anche i cibi consumati quotidianamente possono essere d’aiuto. Grandi quantità di frutta e verdura fresche aiutano la pelle a mantenere il corretto livello di idratazione e a ricevere tutti i nutrienti necessari alla sua salute. Sono invece da evitare cibi fritti, formaggi stagionati, insaccati, pietanze piccanti, alcol e bibite gassate.

In presenza delle lesioni caratteristiche della Dermatite Seborroica è infine importante non grattarsi. Malgrado la prima sensazione sia quella di sollievo, in realtà si finisce per aggravare l’infiammazione, favorendo il rischio di sovrainfezioni.


Dermatite Seborroica: i rimedi naturali per tenerla a bada

Soffro di dermatite seborroica al cuoio capelluto. A parte seguire la cura che mi hanno prescritto, che cosa mi consiglia per tenerla sotto controllo?

Le consiglio di non usare prodotti aggressivi per il lavaggio dei capelli, per evitare di aumentare il processo infiammatorio e la desquamazione caratteristica della malattia. Le suggerisco, invece, di utilizzare shampoo appositamente studiati per la dermatite seborroica, come quelli a base di Alukina, principio attivo naturale di grande efficacia. Le consiglio, poi, di favorire l’idratazione della pelle, bevendo almeno due litri di acqua al giorno da unire a centrifugati di frutta e verdura fresche. Inoltre, le raccomando di fare attenzione al suo regime alimentare, privilegiando cibi ricchi di nutrienti utili per la salute della pelle, come frutta e verdura di stagione. Le consiglio inoltre di non mangiare cibi troppo elaborati o fritti, insaccati, formaggi stagionati e piatti piccanti. Infine, le raccomando di non grattarsi per non peggiorare l’infiammazione e per non spalancare la porta a fastidiose infezioni.

FONTE: Di Più, I Segreti di una pelle da Star – 9 Aprile 2018

Prurito alla testa da dermatite seborroica: cosa fare?

Soffro di un fastidioso prurito alla testa. Ho notato anche che i capelli si sporcano con più facilità, essendo divenuti più grassi alla radice. Di che cosa si può trattare?

In base ai sintomi che mi descrive, il disturbo potrebbe essere una forma di dermatite seborroica, piuttosto diffusa, che si può manifestare anche sul cuoio capelluto. Per contrastare il prurito e il grasso presente sui capelli le consiglio di lavarli con uno shampoo delicato e riequilibrante a base di alukina, una sostanza naturale frutto della ricerca italiana. Questo composto ha notevoli proprietà antinfiammatorie e lenitive, è in grado di regolarizzare la produzione di sebo ed è diffusamente utilizzato nel trattamento non solo della dermatite seborroica ma anche della forfora.

FONTE: Di Più, I Segreti di una pelle da Star – 5 Maggio 2018

Dermatite Seborroica: consulto online del migliore dermatologo a Milano all'Istituto Dermoclinico Vita Cutis Plinio

Facebook Comments

VEDI ANCHE: