Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Trattamenti anticellulite: il SIT per la Microtera...

Trattamenti anticellulite: il SIT per la Microterapia

SIT per microterapia Microago SIT per la Microterapia: terapia indolore utilissima per la sgonfiare le gambe dalla ritenzione idrica e combattere la cellulite.

Il SIT (Skin Injection Terapy) è un microago speciale (ideato e brevettato dal prof. Antonino Di Pietro, dermatologo a Milano) che permette di fare iniezioni ad un millimetro di profondità senza nessun dolore e senza rompere i capillari.

Si iniettano superficialmente micro gocce di una soluzione naturale ipertonica (no farmaci) che aiuta a drenare il ristagno dei liquidi e combattere la cellulite. Questo trattamento, messo a punto dal Prof. Antonino Di Pietro, si chiama microterapia ed è consigliata per ogni tipo di cellulite, anche quella edematosa. Rispetto alla classica mesoterapia offre la garanzia di essere indolore e di rispettare l’integrità della pelle.

Come agisce la microterapia?

È un’iniezione superficiale che evita la rottura dei capillari di medio e grosso calibro. Le sostanze anticellulite vengono iniettate con S.I.T., un dispositivo monouso (composto da una parte concava rigida al cui centro c’è un ago lungo poco più di un millimetro) che permette di depositare sottocute le sostanze ipertoniche, ricche di sali. Il vantaggio? Poiché nei tessuti interessati dalla cellulite c’è un ristagno cronico di liquidi, se si inietta una soluzione ipertonica si crea un richiamo di liquidi dal tessuto adiposo verso il derma, dove la rete molto fitta di vasi capillari e linfatici è in grado di assorbirli. In alcuni casi, alla soluzione ricca di sali vengono aggiunti particolari enzimi che favoriscono la lipolisi, cioè lo scioglimento dei grassi.

Quale soluzione cutanea viene utilizzata per la microterapia?

La sostanza iniettata è, nello specifico, una soluzione ipersalina che è in grado di richiamare i liquidi ristagnanti, che sono poi espulsi dall’organismo tramite le urine. I liquidi in eccesso vengono così eliminati in modo naturale e il grasso riesce poi a essere metabolizzato più facilmente.

Quante sedute sono consigliate e per quanto tempo?

Si esegue in generale una seduta alla settimana della durata di 20 minuti per un minimo di 10-15 volte. Si può eseguire senza problemi dai 16 anni in su ogni volta che si ha la necessità di sgonfiare le gambe e riattivare il metabolismo del tessuto adiposo. La microterapia è un trattamento indolore, non lascia segni visibili,  non provoca la rottura dei capillari e viene di solito praticata in dieci sedute, che durano una ventina di minuti ciascuna.

Quali sono i risultati?

Gli effetti sono molto positivi, ma la microterapia non costituisce una metodica miracolosa né tantomeno definitiva. Per poter combattere efficientemente la cellulite, è molto importante unire il trattamento a una serie di buone abitudini quotidiane, che spaziano da una corretta alimentazione allo svolgimento di un’attività fisica costante. Quella contro la cellulite è infatti una battaglia da affrontare su più fronti: i risultati si evidenzieranno solo agendo con costanza.

All’Istituto Dermoclinico Vita Cutis
Milano v. Plinio 1 tel 0229406306
Clinica SantAmbrogio tel 0233127888
Website: www.istitutodermoclinico.com

Cellulite: consulto online del migliore dermatologo a Milano all'Istituto Dermoclinico Vita Cutis Plinio

Facebook Comments

VEDI ANCHE: