Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it

Gambe gonfie? Cambia dieta

Rimedi gambe gonfieIl gonfiore alle gambe è un disturbo piuttosto diffuso, che può causare anche un certo fastidio estetico soprattutto con l’arrivo della bella stagione, momento dell’anno in cui si desidera letteralmente “uscire allo scoperto”.

Una situazione spiacevole, alla quale si può però rimediare, seguendo alcuni semplici suggerimenti, a partire dall’alimentazione.

Ne parla il prof. Antonino Di Pietro, dermatologo a Milano e direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis.

La dieta per eliminare i liquidi in eccesso

Sul fronte alimentazione, i presupposti contro le gambe gonfie sono una corretta idratazione e il consumo di poco sale. Per “dissetare” correttamente l’organismo sono necessari almeno due litri di acqua al giorno, che vanno possibilmente accompagnati da centrifugati di frutta e verdura fresche. Il sale va invece limitato a massimo un cucchiaino al giorno.

Accanto a questi due fondamenatali accorgimenti, si può inserire il consumo di cibi che favoriscano l’eliminazione dei liquidi in eccesso e la circolazione. Ottimi sono ananas e frutti di bosco. Il primo contiene bromelina, una sostanza antinfiammatoria, dall’azione diuretica. Mirtilli, more, ribes e lamponi sono ricchi di flavonoidi, sostanze utili per migliorare la circolazione e rinforzare la parete dei vasi sanguigni.

Per il loro effetto diuretico, sono inoltre di aiuto alimenti come lattuga, mela e ciliegie. Non va poi dimenticato il salmone che contiene Omega-3, ovvero i grassi “buoni” che mantengono sana la circolazione del sangue.

Solo dopo aver sentito un parere medico, si può anche optare per integratori in grado di riattivare la circolazione, come quelli a base di Centella o di derivati della vita rossa, pianta che possiede proprietà diuretiche e tonificanti delle pareti venose.

Gambe gonfie: l’aiuto extra

Seppur l’alimentazione rappresenti un toccasana per aiutare le gambe a sgonfiarsi, è comunque importante seguire ulteriori stratagemmi per ottenere un risultato ottimale.

Per contrastare i gonfiori alle gambe, di sera, è utile concedersi una doccia tiepida, spruzzando tre o quattro volte sulle gambe dell’acqua fredda, prima di uscire dal box o dalla vasca. Questa semplice azione permette di riattivare la circolazione, obiettivo che si può ottenere anche facendo un massaggio specifico. Per realizzarlo, bisogna appoggiare le mani sulla pelle a mo’ di ventosa, risalendo dal basso verso l’alto, a partire dal polpaccio fino a coprire tutta la gamba.

Nel corso della notte è infine utile mettere un cuscino sotto il materasso, in modo da tenere le gambe sollevate durante il riposo, favorendo così il ritorno del sangue al cuore.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: