READING

Bioprinting: creata la prima stampante 3D per pell...

Bioprinting: creata la prima stampante 3D per pelle umana

Stampante 3D per pelle umanaNell’Università Carlo III di Madrid è stata realizzata la prima stampante 3D per pelle umana, in grado di produrre tessuti destinati ai trapianti e alla sperimentazione di cosmetici, farmaci e sostanze chimiche. Il dispositivo, di cui si è parlato nella rivista Biofabrication, è capace di stampare lembi quadrati di pelle con lato di 10 centimetri, in soli trentacinque minuti.

In sostituzione dell’inchiostro costituito da materiali plastici che viene abitualmente usato con le stampanti 3D, la biostampante spagnola sovrappone strati di plasma e cellule prelevate attraverso la biopsia e fatte moltiplicare in provetta.

L’apparecchio riesce a riprodurre fedelmente la struttura della pelle, con uno strato protettivo più superficiale che difende dagli agenti esterni, e un secondo più sottile ricco di collagene, la sostanza che garantisce l’elasticità.

Come evidenziato dagli ideatori, la biostampante è già pronta per essere utilizzata nelle sperimentazioni di farmaci o cosmetici, per le quali promette di ridurre tempi e costi rispetto alle metodiche seguite finora.

Con questo progetto, la stampa 3D mostra per l’ennesima volta le sue grandi potenzialità in campo medico. Attendiamo i futuri sviluppi.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: