Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Le “creme da notte” sono utili? [VIDE...

Le “creme da notte” sono utili? [VIDEO]

C’è una falsa credenza popolare alimentata da molti articoli sull’argomento, secondo cui la pelle durante la notte ripari i danni avvenuti durante il giorno.

Ritengo che questa idea diffusa non corrisponda a verità. Se così fosse, infatti, starebbe a significare che se, ad esempio al mattino, per qualche ragione, ci si procura un taglio sulla cute, la pelle continuerebbe a sanguinare tutto il giorno e poi, di notte, riparerebbe i danni avvenuti nel corso della giornata.

Significherebbe cioè che tutte le ferite che ci si è procurati durante la giornata verrebbero riparate di notte. In realtà, sappiamo benissimo che ciò non accade. E ciò non accade perché, nel momento stesso in cui ci si fa un taglio e si verifica un trauma sulla pelle, si attivano immediatamente i meccanismi di riparazione della cute.

Questo sta perciò a significare che non è vero che le “creme da notte” siano utili perché riparano i danni avvenuti durante il giorno. Le “creme da notte” possono invece essere utili per mantenere una buona idratazione anche durante la notte, ma non per riparare i danni.

Quindi, riportiamo le cose nella realtà. Io consiglio spesso le “creme da notte” ai miei pazienti, ma si tratta di creme che si mettono “di” notte e che non sono “da” notte. Sono quindi delle creme che devono essere applicate di sera dopo aver lavato e struccato il viso, per migliorare e mantenere una buona idratazione.

Le creme che vanno utilizzate di notte sono perciò dei prodotti idratanti e leggeri. Non vanno invece usate creme ricche di principi attivi, perché non si farebbe altro che affaticare la cute durante la notte. La pelle deve infatti essere mantenuta leggera e non sovraccaricata.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: