Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Sedentarietà: un’ora di movimento per annull...

Sedentarietà: un’ora di movimento per annullare 8 ore alle scrivania

benefici del camminareNon ci sono più scuse per i sedentari. A quanto pare, basterebbe un’ora di movimento, anche sotto forma di semplice passeggiata, per annullare gli effetti negativi per la salute di una giornata lavorativa trascorsa alla scrivania. Lo evidenzia uno studio realizzato da un team internazionale di ricercatori coordinato da Ulf Ekelund e pubblicato su The Lancet.

Secondo i ricercatori, per compensare i danni provocati dalla sedentarietà dovuta alla vita in ufficio, che costringe le persone a restare seduti per almeno otto ore al giorno, bisogna praticare quotidianamente attività fisica per sessanta minuti. Non occorre però necessariamente fare uno sport o andare in palestra, ma è sufficiente camminare o andare in bici.

Per giungere a questa conclusione, gli esperti hanno analizzato i risultati di 16 studi, che avevano coinvolto oltre un milione di persone con più di quarantacinque anni, residenti in Australia, Europa occidentale e Stati Uniti. Gli esperti hanno esaminato le condizioni di salute e le abitudini dei partecipanti, osservando che coloro che trascorrevano otto ore al giorno seduti, ma erano attivi fisicamente, presentavano un rischio di morte inferiore rispetto a chi passava meno ore seduto, ma non praticava alcun tipo di esercizio fisico.

Gli scienziati hanno inoltre scoperto che l’aumento del rischio di mortalità associato al trascorrere otto ore al giorno alla scrivania, veniva eliminato effettuando almeno un’ora di movimento quotidiano. Dallo studio è infine emerso che, per salvaguardare la propria salute anche mentre si è a lavoro, è sufficiente fare una pausa in piedi di cinque minuti ogni ora.

Basterebbero quindi un minimo di volontà e di costanza per ottenere risultati positivi, riducendo i rischi derivanti da uno stile di vita sedentario.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: