Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it

I Segreti di una pelle da Star

Un paio di settimane fa, mi è comparso un accumulo di grasso accanto all’occhio sinistro. Spaventata, mi sono rivolta al mio medico curante che, osservandolo, mi ha riferito che si tratta di un “grano di miglio”. Il mio medico sostiene che non devo preoccuparmi perché non è un problema pericoloso per la salute. Ora sono più tranquilla ma, se possibile, vorrei comunque toglierlo perché mi procura un certo fastidio estetico. Esiste qualche trattamento per eliminarlo?
Roberta

Come le ha detto il suo medico, in effetti il “grano di miglio” è un semplice accumulo di grasso che compare solitamente intorno agli occhi. Sul fronte della salute le confermo che non è pericoloso, ma può giustamente risultare poco piacevole da un punto di vista estetico. Per fortuna, però, è possibile eliminarlo attraverso un semplice intervento ambulatoriale che si può effettuare dal dermatologo. Il trattamento viene di solito eseguito con il laser, grazie al quale si vaporizzano gli accumuli di grasso. Se il grano di miglio è piccolo, non è necessaria l’anestesia.

Qualche giorno fa ho scoperto, con grande felicità, di essere incinta. Questa è h mia seconda gravidanza. perciò non sono completamente impreparata. Proprio per questo motivo, visto che mi è giù successo dopo il primo parto, vorrei evitare la comparsa di smagliature che vadano ad aggiungersi a quelle esistenti. Documentandomi, ho scoperto che, oltre all’uso di prodotti specifici da applicare sulle zone della pelle “a rischio”, anche l’alimentazione può essere un valido aiuto come forma di prevenzione. Le scrivo quindi per un aiuto. Quali sono le sostanze e i cibi che non devono mancare nel mio regime alimentare per evitare le smagliature?
Jasmine

Per prevenire le smagliature, in ogni momento della vita e in modo particolare durante la gravidanza, nella alimentazione delle donne non devono mancare le carni bianche, il pesce e i legumi, cibi che forniscono gli elementi fondamentali per mantenere il tessuto cutaneo resistente. Questi alimenti sono infatti ricchi di lisina, una sostanza che aumenta la produzione di collagene, la proteina elastica che costituisce l’impalcatura della pelle. Consumi sempre verdure fresche, che contengono sali minerali, vitamine e oligoelementi che favoriscono il processo di rinnovamento della pelle. Molto importanti sono inoltre gli acidi grassi essenziali Omega 3 e Omega 6, ricavati da oli vegetali, in modo particolare dall’olio extravergine di oliva. Dopo il parto, infine, nel caso in cui dovesse ritrovarsi con qualche chilo in più, eviti di sottoporsi a diete drastiche. Ritornare al peso forma in maniera progressiva è, infatti, decisamente più indicato per la tonicità della pelle.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: