Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it

I 10 Comandamenti della Bellezza

Il Prof. Antonino Di Pietro, direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis, e i dermatologi del suo staff sono molto attenti a tutto ciò che può contribuire al benessere e alla freschezza della pelle, con particolare riferimento all’alimentazione e allo stile di vita. Del resto – fanno notare – bastano pochi accorgimenti e pochissimi minuti al giorno per aiutare i tessuti a mantenersi tonici ed elastici. Eccone alcuni.

  1. Fare ginnastica facciale. Una delle principali cause del cedimento dei tessuti e la flaccidità muscolare.
  2. Dormire con il busto e la testa sollevati di qualche grado rispetto alle gambe. In questo modo si potrà prevenire la formazione delle borse sottopalpebrali.
  3. Utilizzare detergenti poveri di tensioattivi, quindi poco schiumogeni, per non alterare il film idrolipidico di superficie e non ridurre it suo effetto-barriera.
  4. Ogni sera, dopo la detersione, passare un cubetto di ghiaccio su viso e collo, per circa un minuto. La vasocostrizione prodotta dal freddo e la successiva vasodilatazione reattiva faranno fare una fisiologica “ginnastica” ai capillari e favoriranno l’ossigenazione e il metabolismo cellulare.
  5. Evitare prolungate esposizioni a fonti di calore (il camino acceso, la bocchetta dell’aria calda dell’automobile e via elencando). La vasodilatazione eccessiva e prolungata sfianca e indebolisce i vasi sanguigni e di conseguenza cornpromette il nutrimento e l’ossigenazione dei tessuti.
  6. Automassaggiare il viso, una volta al dì, con sollevamenti della cute e leggere pressioni. I movimenti devono essere delicati, circolari: partendo dai lati del naso, a raggiera, ci si porta verso i lati del viso.
  7. Evitare l’abuso di alcol e cibi piccanti, responsabili di un’eccessiva vasodilatazione, e il fumo, che irrigidisce i vasi sanguigni. Bere molta acqua.
  8. Proteggersi dai raggi ultravioletti UvA con le apposite creme schermanti. Non dimenticare mai che queste radiazioni attraversano nuvole e vetri e colpiscono con Ia stessa intensità tutto l’anno, dall’alba al tramonto, anche quando di sole non c’e traccia. Gli UvA penetrano in profondità nel derma, distruggendo collagene ed elastina e contribuendo in questo modo al rilasciamento dei tessuti.
  9. Non dormire sempre sullo stesso lato. Può provocare la formazione di rughe asimmetriche e in maggiore quantità nelle zone piu lungamente compresse.
  10. Pensare positivo, essere ottimisti, gioire anche per le piccole cose della vita di ogni giorno. Facilita il rilascio di endorfine, neurotrasmettitori che rilassano Ia muscolatura e tendono a spianare le rughe legate alle contratture prodotte da stress e nervosismo.

Prof. Antonino Di Pietro

I 10 Comandamenti della Bellezza

Facebook Comments

VEDI ANCHE: