Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Dermatite da contatto: le cause scatenanti e le cu...

Dermatite da contatto: le cause scatenanti e le cure

cause e rimedi del pruritoSono diverse le cause che possono provocare la comparsa della dermatite da contatto. Ecco un elenco delle più comuni:

  1. Anelli, orecchini, braccialetti di bigiotteria. I responsabili, in questo caso, sono i metalli con cui sono fabbricati  questi oggetti, primo tra tutti il nichel, presente in molte leghe utilizzate anche per altri prodotti, come le stanghette degli occhiali o i ganci dei reggiseni;
  2. Detersivi e prodotti impiegati per le pulizie domestiche. In questo caso, il disturbo riguarda le mani e viene da molti che definito “dermatite delle casalinghe”. Per evitarne la comparsa è solitamente sucifficiente indossare guanti di gomma durante le faccende;
  3. Cosmetici o prodotti per la pulizia del corpo;
  4. Sostanze che si utilizzano in determinate professioni. Tra i casi più tipici vi sono: le resine usate nell’industria dei coloranti o le tinture impiegate nei negozi di parrucchieria;
  5. Costumi. Questo tipo di disturbo, comunemente definito “dermatite da costume”, compare di solito dopo il bagno in mare e deriva dall’abitudine sbagliata di portare il costume bagnato per diverse ore;
  6. Stoffe. Sono tra le più comuni cause della dermatite da contatto. Il problema può essere provocato non solo dalle fibre sintetiche ma anche dalla lana. Cotone, lino e seta, invece, di solito non provocano la comparsa della dermatite.
  7. Farmaci, soprattutto quelli contenenti cortisone.

Quali cure per la dermatite da contatto?
Nelle diverse tipologie di dermatite da contatto, la migliore cura è la prevenzione. Occorre evitare che la pelle entri a contatto con la sostanza che ha provocato il disturbo. Come prima cosa, è quindi importante individuare con il proprio dermatologo di fiducia, la causa scatenante. Quando il problema è in corso, si può invece intervenire con degli antistaminici che consentono di placare dolore e prurito.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: