Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

WikiDerma della Settimana: l’Alopecia Areata

WikiDerma della Settimana: l’Alopecia Areata

L’Alopecia Areata è una malattia dei bulbi piliferi che provoca la caduta a chiazze dei capelli. Il fenomeno colpisce il 2-3% della popolazione indipendentemente dal sesso o dall’età. Possono soffrirne uomini, donne, bambini e anziani, anche se con il trascorrere degli anni il disturbo risulta meno diffuso. La zona interessata dalla patologia è variabile: si può andare da un’area grande come una moneta a una molto estesa.

In molti casi, i capelli tendono fortunatamente a ricrescere in maniera spontanea. Ciò avviene soprattutto quando l’Alopecia Areata è provocata da condizioni particolari come gradivanza, stati generali di debolezza e stress. Anche determinate patologie possono causarne la comparsa. Tra queste: problemi alla tiroide, diabete, tonsillite cronica o granuloma dentario.

Le cure
Tra i farmaci più usati per curare l’Alopecia Areata ci sono lozioni che stimolano il microcircolo e gel a base di fosfolipidi da applicare sull’area interessata.  Può essere utile anche aumentare il consumo di frutta, verdura e alimenti ricchi di vitamine e sali minerali, importanti per la salute dei capelli.

Negli ultimi due anni si utilizzano anche gel concentrati di piastrine ricavate dal sangue centrifugato dello stesso paziente. Tale gel può essere iniettato in loco o fatto assorbire mediante elettroforesi. Non sempre i risultati sono positivi e credo saranno necessari ancora alcuni anni per raccogliere dati più sicuri sulla reale efficacia di questo metodo.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: