Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Abbronzatura: è il momento per lo slow tanning

Abbronzatura: è il momento per lo slow tanning

Mai come oggi è valido il consiglio di prendere il sole nelle giuste dosi e con le dovute precauzioni. Perché se è vero che esagerare nell’esporsi ai raggi UV porta con sè rischi per la salute della pelle, è anche vero che il sole sa essere un toccasana. Ecco allora parlare di “slow tanning”, ossia abbronzatura graduale, per godere solo dei benefici del sole.

E i benefici sono molteplici: miglioramento dell’umore grazie alla produzione di endorfine che regalano benessere; rinforzo delle ossa grazie alla vitamina D3; aiuto al sistema immunitario tenendo sotto controllo glicemia e colesterolo e, in piccole quantità, i raggi UV rendono la pelle più luminosa, tonica e dorata. Ma non solo, il sole rende più elastici i tessuti accelerando il ricambio cellulare e se si associano bagni in acqua marina, il beneficio è doppio grazie all’effetto esfoliante del sale. I raggi UV contribuiscono poi ad abbassare i livelli di stress e di cortisolo, che rallentano il metabolismo, permettendo di rimodellare e tonificare più facilmente la silhouette.

Prendere il sole oggi è più gradevole e sicuro anche grazie ai nuovi filtri minerali, a base di ossido di zinco e biossido di titanio micronizzato, utilizzati nelle texture di ultima generazione. Prodotti che anche in caso di filtri ad altissima protezione mantengono consistenze leggere e facilmente assorbibili, pratiche da applicare nella massima sicurezza.

 

Facebook Comments

VEDI ANCHE: