Per appuntamenti e informazioni 02.29406306 | info@istitutodermoclinico.com • Cerca il centro più vicino a te sul sito www.istitutodermoclinico.it
READING

Décolleté: come prendersene cura

Décolleté: come prendersene cura

cura décolletéChe sia sodo e rimanga “su” da solo, spesso è un miracolo della natura, poiché il seno non è sostenuto da alcuna struttura muscolare. Il merito è tutto della pelle, aiutata soltanto da alcuni piccoli legamenti fissati ai muscoli pettorali. Il risultato di un bel seno, quindi, è dovuto in particolare a una pelle curata, elastica e resistente. Ecco perché ogni donna deve averne cura fin dalla giovane età.

Le cure di ogni giorno
Se le cure d’urto sono efficaci quando si è di fretta, le attenzioni da rivolgere a questa particolare zona del corpo femminile devono essere costanti e fatte ogni giorno.
Poiché, la pelle del seno ha una scarsa quantità di ghiandole sebacee, ha la tendenza a diventare molto secca, ruvida e a screpolarsi. Come conseguenza, si verifica la precoce comparsa di piccole rughe. Ma anche in questo caso, le soluzioni non mancano: è sufficiente stendere ogni giorno un velo di crema idratante e ammorbidente, con leggeri circolari.

Per ogni condizione, la giusta cura
Per avere un seno bello, è importante ricordare che ogni seno ha la “sua” cura.
Per esempio, chi ha il seno piccolo, oltre alla normale idratazione, deve usare ogni giorno sostanze tonificanti sotto forma di gel ricchi di fosfolipidi (es. Fospid gel).
Se il seno è prosperoso, ricorrere a un programma più articolato, per rassodare e rendere più compatta la pelle, come un gel rassodante e un latte nutriente.
Molto utile alternare alle creme, trattamenti intensivi con prodotti concentrati come fiale o preparati “effetto tensore” a base di derivati vegetali rivitalizzanti, come l’estratto di edera, l’equiseto e la centella asiatica, che aiutano la microcircolazione. Tra le creme, le migliori sono quelle ricche di glucosamina, SOD, vitamina E (es. Liftnes crema).

Se si ha poco tempo
Per prima cosa, è importante utilizzare l’azione benefica dell’acqua fredda sui tessuti, in grado di stimolare la circolazione del sangue e favorire l’ossigenazione delle cellule. Una pelle tonificata risulta più lucente e più soda. Ma se il tempo a disposizione è poco?
In questo caso, con un po’ di coraggio, si può ricorrere a qualche cubetto di ghiaccio o a un panno contenente ghiaccio tritato, massaggiando il seno con leggeri movimenti rotatori per qualche minuto. Il ghiaccio dà risultati entro pochissimo tempo, ed è una valida soluzione rassodante prima di infilare un abito dalla scollatura audace. L’effetto è maggiore se al ghiaccio si aggiunge succo di limone, che agisce come astringente.
Un altro metodo altrettanto efficace sono le spugnature o le docce con acqua molto fredda, alternate a spruzzi di acqua leggermente tiepida. Oltre all’effetto benefico dell’acqua, si unisce anche quello sferzante della spugna o del getto.

Facebook Comments

VEDI ANCHE: